Approfondimenti

Pancia piatta: piante per il gonfiore addominale

gonfiore-addominale

Per combattere il gonfiore addominale e poter ottenere la pancia piatta oltre a poter fare esercizi fisici specifici per il corpo è possibile migliorare la propria situazione seguendo pochi semplici consigli:

Grazie all’aiuto dei rimedi naturali e delle piante si possono ottenere diversi benefici. Per ritrovare il benessere e contrastare il gonfiore addominale, oltre a seguire una dieta mirata per avere la pancia piatta, ci si può infatti affidare alla Natura, assumendo piante con proprietà antinfiammatorie, carminative e digestive.

10 piante da utilizzare in caso di gonfiore addominale

1. Finocchio

Il finocchio ed i semi del finocchio sono molto utili per prevenire il gonfiore addominale. Questa pianta ha importanti effetti carminativi. L’effetto carminativo significa togliere l’aria che si ferma nello stomaco e nell’intestino e che può essere causa di dolori, le cosiddette “coliche“.

Il finocchio viene utilizzato in diversi prodotti Erbecedario, come ad esempio la Tisana Ventresano, formulata appositamente per contrastare irritazioni e disturbi gastrointestinali.

2. Peperoncino

Il peperoncino, grazie al principio attivo detto Capsaicina, ha la proprietà di accelerare il metabolismo e di stimolare la digestione. E’ un ottimo rimedio naturale per la pancia gonfia. L’unica avvertenza è di non abusarne.

3. Mela

La mela è un frutto considerato per molti aspetti un toccasana a 360 gradi per il benessere dell’uomo grazie all’apporto in sali minerali (magnesio, potassio, calcio, fosforo, etc.) e vitamine A e C, ma in questo caso soprattutto per le fibre, che aiutano a ritrovare la regolarità intestinale e a prevenire il gonfiore addominale.

4. Anice

L’Anice contiene oli essenziali, terpeni, sesquiterpeni, grassi cumarine e flavonoidi. Conosciuto dai tempi più antichi per la sua azione digestiva, antispasmodica e anti-fermentativa intestinale.

Avendo un gusto dolce e gradevole si presta in modo efficace per essere utilizzato in fitoterapia come correttore di tisane altrimenti poco gradevoli.

L’anice viene utilizzato in alcune delle tisane Erbecedario come ad esempio la Tisana Anice e Paglia d’Avena e la Tisana Digercalma.

5. Zenzero

Il rizoma dello Zenzero, una pianta erbacea, è molto utile per il gonfiore addominale. Grazie alle sue proprietà agisce come stimolante per la digestione ed elimina l’aria ed i gas intestinali. Inoltre, grazie alle sue proprietà gastro-protettive, dona benessere all’apparato digerente.

6. Cumino

I semi del Cumino erano un tempo impiegati per stimolare la digestione con effetto anche antiflatulenza. Grazie al contenuto in oli essenziali, principi amari ed acidi organici, l’olio essenziale ed i semi vengono oggi utilizzati contro flatulenza e meteorismo e per facilitare la digestione.

7. Angelica

L’Angelica è una pianta molto ricca di principi attivi, si utilizzano tutte le sue parti (radici, foglie e fiori), contiene ad esempio: tannini, cumarine, oli essenziali, resina e sostanze amare. Particolarmente indicata per problematiche legate a meteorismo e gonfiore addominale.

Avvertenze: può avere effetti di foto-sensibilizzazione. Sconsigliata in gravidanza.

8. Camomilla

La Camomilla è un rimedio efficace in molte problematiche legate al sonno, al nervosismo ed all’apparato riproduttivo femminile (matricaria da matrix = utero) conosciuto da secoli. La ricerca moderna conferma le proprietà già note aggiungendo inoltre altre proprietà: anti-infiammatoria, antispasmodica ed anti-ulcerogenica sull’apparato gastro-enterico. Molto utile per combattere il nervosismo a livello dello stomaco.

La camomilla è utilizzata in diverse preparazioni erboristiche di Erbecedario, tra queste, si può trovare nell’infuso di Camomilla.

9. Melissa

La Melissa è un’erba aromatica usata come digestiva, sedativa, antispasmodica, antipiretica. E’ consigliata per le digestioni difficili accompagnate da spasmi e acidità. Ottima anche come rilassante. Queste proprietà sono riconosciute dalla ricerca grazie al contenuto in olio essenziale (geraniale, citronellale, linalolo), glucosidi, derivati dell’acido caffeico, flavonoidi. Ottimo rimedio naturale in caso di indigestioni e coliche intestinali.

10. Menta

Le varietà di Menta, ad esempio la Menta Piperita, grazie al contenuto in olio essenziale ricco di Mentolo, alle resine ed alle sostanze amare rappresentano un ottimo rimedio naturale come espettorante, analgesico, antisettico, stomachico, tonico e decongestionante e soprattutto digestivo, ottimo per prevenire gli spasmi da digestione difficile e per prevenire il gonfiore alla pancia.

 

 

Le tisane Erbecedario utili per contrastare il gonfiore addominale:

 

tisana-ventresanotisana-digercalmainfuso-camomilla

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta