Olio essenziale di Verbena: usi pratici

uso olio essenziale di Verbena o Erba Luigia

Se ti è capitato di sentire parlare di “Erba Luigia” o “Erba Luisa”, allora conosci già la Verbena (Verbena – Lippia citriodora Kunth). Originaria del Sud America, questa pianta dal piacevole profumo.   

E’ una presenza comune in molti giardini italiani, amata per le sue foglie lanceolate che sprigionano il loro caratteristico profumo che ricorda le note del limone

L’olio essenziale di Verbena è un vero tesoro della natura, capace di offrire numerosi benefici per il corpo e la mente, oltre a svariati usi pratici in casa. 

Metodo di estrazione e proprietà dell’olio essenziale

L’olio essenziale di Verbena si ottiene attraverso la distillazione in corrente di vapore delle foglie fresche. Questo metodo consiste nel far passare del vapore acqueo attraverso le foglie della pianta, il vapore “cattura” così le goccioline di olio volatile che vengono poi condensate in forma liquida e successivamente separate dall’acqua.

Questo processo permette di preservare i principi attivi della pianta, tra cui citrale, limonene e geraniolo, noti per le loro benefiche proprietà.

L’olio essenziale di Verbena mostra infatti proprietà:

  • Rilassanti: aiuta a calmare la mente, favorendo uno stato di tranquillità
  • Anti-stress: efficace nel combattere l’agitazione, ridurre lo stress e migliorare l’umore.
  • Antiossidante e lenitivo: applicato sulla pelle (opportunamente veicolato) aiuta ad alleviare rossori e a mantenere l’elasticità cutanea. 
  • Repellente naturale: il suo profumo risulta naturalmente sgradito agli insetti che le stanno alla larga. 

Come si usa l’olio essenziale di Verbena

A cosa serve l’olio essenziale di Verbena? Rispondiamo a questa domanda con un elenco di utilizzi pratici: 

In Cosmetica

L’olio essenziale di Verbena è apprezzato in cosmetica sia per le sue proprietà benefiche che per il suo profumo: 

  • Frizioni sulle tempie: diluisci 2-3 gocce di olio essenziale in un cucchiaino di olio di mandorle dolci e massaggia le tempie per alleviare la sensazione di testa pesante. 
  • Massaggio rilassante: diluisci 10 gocce di olio essenziale in 100 ml di olio di mandorle dolci, scalda l’olio per il corpo tra le mani e massaggia la pelle delicatamente. 
  • Bagno distensivo: aggiungi 10 gocce di olio essenziale a un cucchiaio di bicarbonato e sciogli il tutto nell’acqua della vasca per creare un’atmosfera anti-stress. 

In Aromaterapia

Grazie al suo profumo fresco e rilassante, l’olio essenziale di Verbena è un eccellente alleato in aromaterapia. 

  • Fazzoletto per un buon sonno: metti 3 gocce di olio essenziale su un fazzoletto e posizionalo vicino al cuscino per favorire un naturale rilassamento e un sonno sereno. 
  • Diffusore: utilizza un diffusore per diffondere nell’ambiente l’olio essenziale e creare un’atmosfera calma e serena. Inoltre può essere un ottimo rimedio naturale per allontanare le zanzare.

In Casa

L’olio essenziale di Verbena può essere usato anche per le pulizie domestiche. 

  • Prodotti di pulizia fai-da-te: diluisci 10 gocce di olio essenziale in 1 bicchiere di aceto di mele e 1/2 bicchiere d’acqua, agita e spruzza sulle superfici da pulire.  
  • Lavatrice: aggiungi 5-10 gocce di olio essenziale nel cassetto dell’ammorbidente per un bucato più profumato. 

In Cucina

Con le foglie di Verbena si possono realizzare diverse preparazioni culinarie, aggiungendo un tocco aromatico e fresco ai piatti: 

  • Aromatizzare dolci e dessert: aggiungi 1-2 gocce di olio essenziale di Verbena a torte, biscotti o gelati per conferire un delicato aroma agrumato che esalterà i sapori.
  • Infuso: le foglie fresche o secche di Verbena possono essere utilizzate per preparare una deliziosa tisana. Aggiungi un cucchiaio di foglie di Verbena in una tazza di acqua bollente e lascia in infusione per 5-10 minuti. Tisana perfetta per favorire la digestione e per rilassarsi dopo una lunga giornata.
  • Liquore: per prepararlo metti a macerare le foglie fresche di Verbena in alcool puro per alcune settimane, poi filtra il tutto e uniscilo a uno sciroppo di zucchero. Il risultato sarà un liquore aromatico e rinfrescante, ottimo da gustare freddo. 

Precauzioni e consigli di sicurezza

Ci sono controindicazioni? L’uso degli oli essenziali richiede alcune precauzioni per garantire un utilizzo efficace e sicuro. 

Ecco alcuni consigli: 

  • Diluizione: gli oli essenziali devono essere sempre diluiti in un olio vegetale prima di procedere all’applicazione sulla pelle. Questo per evitare irritazioni in quanto l’olio essenziale è un tipo di estratto molto concentrato.
  • Donne incinta, bambini e animali domestici: si sconsiglia l’utilizzo degli oli essenziali durante la gravidanza, sui neonati e sugli animali domestici senza aver prima consultato un professionista. 
  • Qualità: opta per oli essenziali di alta qualità, naturali e puri al 100%, evitando prodotti che contengono additivi e sostanze chimiche nocive.

L’olio essenziale di Verbena è un prezioso alleato per il benessere quotidiano. Che sia per rilassarsi, migliorare l’umore, prendersi cura della pelle o rendere la casa più pulita e profumata, l’olio essenziale di Verbena si mostra una scelta versatile e naturale. 

Fonti: 

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Schede Erbe: 

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Verbena odorosa, Lippia citriodora Kunth, Aloysia citriodora Palau

Scopri di più
Erbecedario Linea Verde Discovery Rai Uno 1 giugno 2024 Prodotti naturali igiene e pulizia corpo Erbecedario Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta