Approfondimenti

Frutta e Verdura di stagione: cosa è meglio acquistare e perché

frutta-verdura-stagione

Quando entriamo nel reparto ortofrutta del supermercato o quando ci rechiamo dal nostro fruttivendolo di fiducia spesso accade che troviamo prodotti evidentemente fuori stagione che arrivano da terre lontane magari dopo aver attraversato il mare e fatto lunghi periodi in celle frigo. Ma quali sono i motivi che dovrebbero spingerci ad acquistare prodotti a Km 0 e possibilmente biologici?

Perché comprare la frutta e la verdura di stagione?

Più gusto in tavola

La prima motivazione che dovrebbe portarci ad acquistare solamente frutta e verdura di stagione è il gusto. Seguendo la stagionalità di questi prodotti della terra si ottengono sapori molto più gustosi. Si potrà contare infatti su maggiore freschezza: il prodotto fuori stagione o è stato coltivato senza seguire la sua maturazione naturale oppure è stato trasportato da altre fasce climatiche per cui ha dovuto viaggiare stipato in celle frigo per molto tempo prima di arrivare all’ortofrutta.

Spesso la verdura fuori stagione è stata trattata chimicamente per ottenere buoni risultati anche in condizioni naturali avverse. Scegliere una verdura di stagione (soprattutto se biologica) è più salutare proprio perché ha bisogno di meno “aiuti” e può crescere e raggiungere la sua maturazione in modo più naturale.

Sostenibilità ambientale

Scegliere un frutto o una verdura di stagione significa anche avere a cuore il nostro pianeta (oltre ad avere maggiori garanzie sulla freschezza del prodotto stesso). Selezionare un ortaggio oppure un frutto proveniente da zone vicine (il così detto km 0) rende meno dispendiosa la logistica dei trasporti e soprattutto evita lunghi periodi di conservazione in celle frigorifere che consumano molta energia e risorse producendo inutile inquinamento.

Minori costi da sostenere

La frutta di stagione tendenzialmente costa meno. Rispecchia infatti minori costi di trasporto e di produzione perché servono meno cure ed interventi per far raggiungere la maturazione ai prodotti ortofrutticoli.

Quali sono i frutti e gli ortaggi di stagione?

Oggi è sempre più difficile saper riconoscere la frutta e la verdura di stagione quando si è dal fruttivendolo o nel reparto ortofrutta di un supermercato.

Ogni frutto e ogni verdura ha il suo periodo di naturale maturazione che dipende dalla fascia climatica e dalle temperature, dal terreno e dalle tecniche di coltivazione (serra, campo aperto, etc.).

Come faccio a sapere se la frutta e la verdura che vorrei acquistare sono di stagione?

Per prima cosa è molto importante leggere l’etichetta dei prodotti cercando di capire la provenienza del prodotto (non dov’è stato confezionato, bensì dov’è stato coltivato). Negli ortofrutta la provenienza dovrebbe comparire nelle etichette apposte sulle cassette che contengono la frutta e la verdura.

Quando non si conosce la stagionalità di un prodotto è comunque possibile farsi un’idea affidandosi ad un calendario per la frutta di stagione…

Primavera

Nei mesi di fine Marzo, Aprile, Maggio e metà Giugno si possono gustare frutti come ad esempio:

  • Pere;
  • Mele;
  • Cedri;
  • Mandarini;
  • Kiwi;
  • Etc.

E verdure come:

  • Asparagi;
  • Broccoli;
  • Lattuga;
  • Rape;
  • Etc.

Scopri l’elenco completo mese per mese della frutta e verdura di primavera.

Estate

A partire da fine Giugno, Luglio, Agosto e metà Settembre si possono trovare frutti come:

  • Lamponi;
  • Mirtilli;
  • Angurie;
  • Meloni;
  • Fichi;
  • Etc.

E tanti ortaggi come per esempio:

  • Pomodori;
  • Melanzane;
  • Erba cipollina;
  • Piselli;
  • Etc.

Ecco qui l’elenco completo della frutta e della verdura dell’estate.

Autunno

Da metà Settembre circa, Ottobre, Novembre e fino a metà Dicembre circa è possibile consumare in frutti freschi e genuini come:

  • Cachi;
  • Castagne;
  • Prugne;
  • Uva;
  • Etc.

Mentre tra le verdure messe a disposizione dalla natura troviamo:

  • Carciofi;
  • Finocchi;
  • Sedano;
  • Rucola,
  • Spinaci;
  • Etc.

Scopri la lista completa della frutta e verdura tipica dell’autunno.

Inverno

Nei mesi più freddi che vanno da metà Dicembre fino alla fine di Marzo si possono gustare frutti come:

  • Arance;
  • Mandarini;
  • Limoni;
  • Melograni;
  • Etc.

Durante l’Inverno è possibile anche trovare gustosissime verdure (da fare sia cotte che crude):

  • Carciofi;
  • Porri;
  • Spinaci;
  • Broccoli;
  • Verze.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta