Approfondimenti

Stanchezza, Stress? Olio Essenziale Rosmarino per migliorare la Concentrazione

Olio essenziale Rosmarino

Solitamente la stanchezza è un evento transitorio: può essere data da periodi di lavoro o di studio intensi, da sforzi fisici, jet-lag, ecc. Spesso basta solo fermarsi un po’ e riposare per recuperare le forze ma se abbiamo bisogno di essere concentrati e la stanchezza mentale ci assale quale rimedio naturale può venire in nostro soccorso? L’olio essenziale di Rosmarino, un valido aiuto per i problemi di mancanza di concentrazione. 

Rimedi naturali: olio essenziale di Rosmarino

Fin dall’antichità questa pianta assume un valore importante, tanto da essere considerata una pianta sacra da Egizi, Greci e Romani. L’etimologia del suo nome deriva da ros-maris, o rosa maris, cioè “rosa di mare” infatti cresce spontanea sulla costa mediterranea. Un editto di Carlo Magno, dell’anno 812, obbligava i contadini a coltivare nel loro orto una pianta di Rosmarino, si diceva che il suo profumo fosse l’anima della terra e il luogo in cui era piantata veniva considerato sacro.

L’olio essenziale di Rosmarino mostra una importante azione stimolante a livello delle funzioni cerebrali. Un interessante studio (Moss M., et al., 2003) sull’effetto olfattivo dell’olio essenziale di Rosmarinus officinalis. Gli autori riportano ottimi risultati rispetto al gruppo di controllo, potendo affermare che le proprietà olfattive di questo olio essenziale hanno la possibilità di produrre chiari effetti sul miglioramento delle prestazioni mentali e della concentrazione, oltre che effetti soggettivi sul miglioramento dell’umore.

Proprietà e benefici

L’olio essenziale di Rosmarino mostra proprietà:

  • Energizzanti
  • Stimolanti la circolazione
  • Purificanti
  • Antisettiche
  • Astringenti

Mostra ottimi benefici in caso di:

  • Scarsa concentrazione
  • Poca memoria
  • Stress fisico e mentale
  • Impotenza
  • Depressione
  • Convalescenza
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari
  • Caduta dei capelli

Nella scheda prodotto del nostro e-commerce si possono inoltre trovare tanti consigli pratici su come usare l’olio essenziale di Rosmarino. 

Come e quando si usa?

Ma ecco gli usi dell’olio essenziale rosmarino, per sfruttare al meglio il suo effetto anti-stress:

  • Profumando l’aria dell’ambiente: mettere 2-10 gocce nel diffusore per ambienti, in casa o in ufficio. Valido aiuto in caso di stress, stanchezza, superlavoro mentale, leggera depressione, ecc. Utile per migliorare la concentrazione e favorire il buonumore. Può essere utilizzato anche in sinergia con l’olio essenziale di Menta piperita. Per saperne di più, leggi il nostro articolo su Come aumentare la concentrazione con l’Olio Essenziale di Menta.
  • Bagni profumati: arricchire la doccia o il bagno mattutini con poche gocce di olio essenziale di Rosmarino per ottenere la carica giusta per affrontare una dura giornata.
  • Massaggi lenitivi e stimolanti: diluire 3 gocce in un cucchiaio di olio di mandorle dolci o in una crema idratante e massaggiare su tempie, polsi e sotto le narici. Dona sollievo e attiva le risorse mentali. Valido aiuto in caso di mal di testa, fatica a concentrarsi e calo della memoria.
  • Pediluvi rigeneranti: mettere 10-15 gocce di olio essenziale di Rosmarino in un cucchiaio di bicarbonato e sciogliere tutto nell’acqua della vaschetta per i pediluvi. Riattiva la circolazione periferica, ottimo in caso di sforzi fisici, gambe gonfie o geloni invernali.

Se preferisci aiutarti con degli integratori, leggi anche i nostri consigli sulle erbe che aiutano la mente.

Precauzioni

Per quanto riguarda le eventuali controindicazioni, si consiglia di:

  • Evitare di inalare o applicare questo olio essenziale prima di andare a dormire, proprio per le sue capacità toniche sul sistema nervoso si potrebbe far fatica ad addormentarsi.
  • Evitare di applicare l’olio essenziale direttamente sulla pelle. Si consiglia di diluirlo sempre in olio di mandorle dolci o in una crema neutra (3 gocce in 5 g).
  • Evitare l’uso interno degli oli essenziali, se non su consiglio di un esperto. Sono estratti molto concentrati la cui dose terapeutica è vicina alla dose tossica, bastano poche gocce per oltrepassare questa soglia e incombere a eventi tossici. Evitare, quindi, il fai da te.

Dove si compra e prezzo

L’olio essenziale di Rosmarino si può acquistare in erboristeria, farmacia oppure on-line. E’ molto importante assicurarsi che sia un olio essenziale di qualità. Il prezzo può variare in base al raccolto dell’anno e alla resa stessa della pianta.

E’ possibile acquistare l’olio essenziale di Rosmarino Erbecedario nella nostra erboristeria online. Si tratta di un olio essenziale italiano, naturale e puro al 100%, ottenuto per distillazione in corrente di vapore, senza l’utilizzo di solventi chimici.

Fonti:

  • Moss M., Cook J., Wesnes K., Duckett P., 2003, International Journal of Neurosciences, 113:15-38.
  • Enrica Campanini. (2012), Dizionario di fitoterapia e piante medicinali. Ed. Tecniche Nuove.
Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI