Tonico per il viso: a cosa serve, come si usa e quando

tonici per il viso

Nella skin care quotidiana del viso l’uso del tonico è un piccolo gesto di bellezza che può fare la differenza. 

Questo prodotto, spesso dimenticato, aiuta infatti a completare la pulizia della pelle, eliminando gli ultimi residui di sporco, rinfrescando la pelle e preparandola all’applicazione della crema. 

Ecco nel dettaglio che funzione ha il tonico, quando usarlo, come scegliere quello migliore, come si applica e come si utilizza.

Che cos’è il tonico viso

Si tratta di una soluzione liquida, spesso trasparente e simile all’acqua.

I tonici possono essere formulati con varie tipologie di ingredienti e solitamente sono caratterizzati da un pH leggermente acido per garantire una perfetta sinergia con il pH naturale della pelle e assicurare un trattamento equilibrato e non invasivo. Questo prodotto è concepito per essere applicato dopo la pulizia del viso e prima dell’idratazione, completando così il processo di cura quotidiana della pelle e preparandola al meglio per ricevere gli altri trattamenti successivi.

A cosa serve e perché usare il tonico

Il tonico viso è un vero e proprio toccasana per la pelle di uomo e donna, svolgendo diverse funzioni benefiche che contribuiscono a migliorare il benessere e l’aspetto del viso. 

Tra le sue principali proprietà ci sono le seguenti:

  • Riequilibrare il pH della pelle e chiudere i pori: con la detersione i pori si aprono per rimuovere meglio lo sporco e il pH della pelle può alterarsi. Il tonico entra in azione come un equilibratore naturale, aiutando a ristabilire il giusto pH cutaneo e a restringere i pori. Questo processo è essenziale per mantenere la pelle in uno stato ottimale e per garantire che tutti gli altri prodotti applicati successivamente possano funzionare al meglio.
  • Proprietà addolcenti: il tonico è come una carezza per la pelle della faccia, lenendo le irritazioni e riducendo i rossori. Grazie alla sua composizione dolce e delicata, può offrire sollievo alle pelli sensibili o stressate, donando una sensazione di comfort e benessere.
  • Azione purificante: il tonico svolge un ruolo essenziale nell’ottimizzazione dell’azione del detergente, contribuendo a eliminare gli ultimi residui di sporco e eventuali impurità ancora presenti sulla pelle. Questo processo garantisce un’epidermide completamente pulita e fresca, creando le condizioni ottimali affinché i trattamenti successivi possano essere pienamente efficaci e penetrare in profondità.

Come si usa e quando

L’applicazione del tonico sul viso è semplice. Basta impregnare un batuffolo di cotone con il prodotto e picchiettarlo delicatamente su tutto il viso, inclusi collo e parte inferiore del mento. 

Quando usare il tonico? È consigliabile utilizzarlo due volte al giorno, al mattino ed alla sera, dopo aver pulito il viso con un latte detergente, uno struccante o una lozione di pulizia. In questo modo si pulisce ancora più a fondo la pelle e si tolgono i residui del detergente. 

Va risciacquato? No, si aspetta che il viso si asciughi e si passa quindi all’applicazione della crema o del siero. 

Come scegliere?

La scelta del miglior tonico dovrebbe essere basata sul tipo di pelle: sensibile, grassa, secca o matura. È fondamentale optare per un prodotto naturale, ad esempio da erboristeria, con un buon inci e senza alcool, che si adatti alle esigenze specifiche della propria cute.

I nostri tonici viso sono idrolati naturali ovvero acque aromatiche ottenute dalla distillazione in corrente di vapore di fiori, foglie e altre parti delle piante.

In particolare si può scegliere tra:

  • Tonico Rosa: a base di puro idrolato di Rosa centifolia, è un vero elisir di bellezza dalle proprietà protettive, idratanti, rinfrescanti, rivitalizzanti ed antiage. Contribuisce a mantenere la pelle morbida, favorendo un aspetto più giovane e luminoso. Proprio per questo è ideale per le pelli secche e per le pelli mature.
  • Tonico Lavanda: a base di puro idrolato di Lavanda, questo delicato tonico ha proprietà lenitive, dermopurificanti e astringenti. Aiuta a calmare arrossamenti ed irritazioni e a purificare la cute, riducendo la lucidità e minimizzando la comparsa di imperfezioni. Ideale per pelli delicate e sensibili o per pelli miste e grasse.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo. 

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Lavanda, Lavanda officinalis Chaix
Rosa mosqueta, Rosa moschata, Rosa rubiginosa, Rosa canina, Rosa Englanteria L.

Scopri di più
Erbecedario Linea Verde Discovery Rai Uno 1 giugno 2024 Rimedi Naturali Cellulite Vendita Online Saponi Naturali Detergenti Erbecedario I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta