Approfondimenti

Serenoa repens per problemi di calo del desiderio

Serenoa Repens per prostata ed erezione

I disturbi alla prostata sono sempre più diffusi e ne soffre un uomo su quattro tra i 40 e i 49 anni e uno su due oltre i 50.

Ma per l’universo maschile ci sono buone notizie, la Serenoa agisce sul benessere urinario e sessuale migliorando la qualità della vita maschile.

Ecco a cosa serve, le sue proprietà, i suoi benefici, come utilizzarla e la posologia.

Proprietà e benefici della Serenoa per la sfera sessuale

La Serenoa repens, nota anche col nome americano saw palmetto o palmetto seghettato, è una palma nana della famiglia Arecaceae, originaria della Florida, dove cresce soprattutto nelle foreste adiacenti ai litorali, ma è presente anche nel Mediterraneo nel nord Africa.

Le bacche mature della Serenoa, simili ad olive dal colore rosso, sono ricche di acidi grassi, fitosteroli come il beta-sitosterolo, flavonoidi e polisaccaridi. Tutte queste sostanze agiscono a livello della prostata e delle vie urinarie favorendone il benessere e la fisiologica funzionalità.
La Commissione E tedesca e l’OMS ne riconoscono l’impiego per trattare le turbe che accompagnano la prostatite e l’ipertrofia prostatica lieve e moderata” come dolore pelvico cronico, frequente minzione, calo del desiderio sessuale, impotenza, problemi di erezione, disfunzione erettile.

Funziona? I suoi benefici sono documentati da diversi studi scientifici i quali dimostrano che il meccanismo d’azione di questa pianta agirebbe a livello ormonale, inibendo la trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), l’ormone maschile che favorisce la proliferazione cellulare a livello della prostata.

La Serenoa possiede inoltre proprietà antinfiammatorie, contrastando la formazione di molecole come prostaglandine e leucotrieni.

Come usare la Serenoa e dosaggio

Si sconsiglia di usare preparazioni a base acquosa, come tisane ed infusi, in quanto essendo i composti della pianta di natura lipofila, non si riuscirebbe ad estrarre una quantità sufficiente di principi attivi da giustificarne l’attività.

I prodotti naturali a base di Serenoa più utilizzati sono quindi:

  • soluzione idroalcolica o tintura madre: 60 gocce, 2 volte al giorno, sciolte in un pò d’acqua e preferibilmente dopo i pasti
  • integratori alimentari a base di estratto lipidico come capsule, tavolette o prodotti liquidi contenenti un dosaggio tra i 160 e i 320 mg di estratto.

L’organizzazione mondiale della sanità raccomanda l’uso di preparati con un contenuto di acidi grassi dell’85-95% e un contenuto di steroli superiore allo 0,2%.

Per quanto tempo prenderla? Per ottenere un beneficio è raccomandato l’uso per un periodo non inferiore ai 30 giorni.

Effetti collaterali e controindicazioni

Fa male? Provoca degli effetti indesiderati? Si tratta di un rimedio sicuro per il quale, alle dosi consigliate, sono riportati un basso indice di effetti collaterali. Tra questi ci sono mal di testa, dolori addominali, nausea e diarrea.

A causa della sua azione a livello ormonale è sconsigliato l’uso di serenoa in adolescenti in età prepuberale, così come per donne in gravidanza o allattamento.

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Serenoa repens, Serenoa repens Bertoni Sinonimo:Serenoa serrulata

Fonti:

Campanini E., 2014, Dizionario di fitoterapia e piante medicinali, Tecniche Nuove.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Tisane Naturali, Decotti e Infusi Erbe Erboristeria Erbecedario Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani
 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI