Approfondimenti

Prodotti naturali da portare in vacanza

vacanze-prodotti-naturali

Arrivano le vacanze e abbiamo sempre paura di dimenticarci di mettere qualcosa in valigia che poi ci servirà. Ma quali sono i prodotti naturali che ci potrebbero servire in vacanza? Ecco una piccola lista per realizzare al meglio il Kit da viaggio.

Rimedi Naturali per problemi digestivi e disturbi intestinale

Per affrontare bene il vostro viaggio ed evitare disturbi intestinali assumete per un buon periodo prima della partenza i fermenti lattici. Prebiotici e probiotici rinforzeranno la flora intestinale evitando di incorrere nella diarrea del viaggiatore.

Cambiando clima e cambiando abitudini alimentare si può incorrere in stipsi. In soccorso a questo inconveniente arrivano le piante contenenti antrachinoni. Gli antrachinoni sono principi attivi che vanno ad irritare a mucosa intestinale e così facendo aumentano il movimento peristaltico dell’intestino. Le piante ad antrachinoni sono sicuramente Senna, Aloe, Frangula, Rabarbaro, Cascara, e Romice. Tali principi attivi sono da utilizzare solo in caso di estremo bisogno, come potrebbe essere un viaggio. Infatti assumere estratti di piante contenenti antrachinoni per periodo troppo lungo potrebbe portare alla sindrome dell’intestino pigro e peggiorare la situazione. Per regolarizzare il transito intestinale è meglio servirsi di lassativi di massa, come Malva, Altea, Psillio, Lino, Frassino manna, meno attivi nel breve periodo ma più dolci sulle pareti di intestino e colon.

Per evitare il meteorismo portate con voi il carbone vegetale. Il Carbone vegetale è formato da molecole porose che legano molto facilmente i gas intestinali ma anche i nutrienti. Per questo viene considerato un “salva vita”, in quanto in caso di intossicazione alimentare aiuta a legare i nutrienti nocivi al nostro organismo e ad eliminarli. Attenzione a non assumere il carbone vegetale con altri farmaci perché potrebbero essere assorbiti da esso e non dare l’effetto desiderato.

Se soffrite di acidità e avete difficoltà a digerire, le piante che vi possono aiutare sono: Finocchio, Anice, Genziana, Altea, Malva, Menta, Liquirizia, Fico. Si possono trovare in commercio delle pastiglie naturali a base di tali piante.

Jet Lag e disturbi del sonno

Se il vostro viaggio comprende un volo aereo e molte ore di fuso orario di differenza dal paese di partenza è bene armarsi di melatonina o integratori che contengano piante rilassanti. Piante come l’escolzia, il biancospino, la passiflora, la ballota nigra sono tutte piante rilassanti che possono aiutare a ristabilire il giusto equilibrio sonno-veglia e quindi aiutarci nell’affrontare il tanto noioso jet-leg.

Integratori e disturbi legati al clima caldo

Portate con voi dei sali minerali in bustine per poter far fronte al clima caldo. Sopratutto se avete inserito nel vostro itinerario delle escursioni è molto importante re-integrare i sali minerali persi con la sudorazione.

Creme Solari e Prodotti Anti Zanzare

Per le mete marittime mettete in valigia delle creme solari adeguate al vostro fototipo, il più naturali possibile e adeguate alle vostre esigenze, ma anche una buona crema doposole, idratante e nutriente per aiutare la pelle stressata dal sole. Mettere la crema doposole dopo la doccia a fine giornata aiuta a mantenere più a lungo la vostra abbronzatura. Per far fronte alle scottature portate con voi una buona crema alla calendula o il gel di Aloe, eccellenti per ustioni e scottature solari, anche per le pelli delicate dei bambini.

Non dimenticate un olio protettivo per i vostri capelli e un capellino per proteggervi dal sole, oltre a un burro cacao protettivo per le labbra. Occhiali da sole per voi e per i vostri bambini, oltre che ad un collirio lenitivo alla Malva, alla Camomilla o all’Eufrasia per occhi arrossati.

Portate con voi anche un efficace repellente antizanzare se andate in zone calde e umide. Una buona lozione naturale senza derivati del petrolio e con oli essenziali antisettici e repellenti per gli insetti come: Lavanda, Geranio, Eucalipto, Tea tree, Menta e Citronella. Fondamentale anche un prodotto lenitivo contro le punture d’insetto, sempre privo di derivati del petrolio e con ingredienti lenitivi come gel di Aloe, Lavanda e Calendula.

Primo soccorso e piccoli traumi

Cerotti e una crema all’arnica o all’artiglio del diavolo in caso di piccoli traumi, piccole botte ed edemi. Vi consigliamo di portate con voi la vostra tessera sanitaria oltre ai documenti per il viaggio. In caso abbiate particolari condizioni di salute informate il vostro medico dei vostri programmi per il viaggio. Così da viaggiare in modo più sicuro, per poter portare con voi i farmaci necessari e per evitare problemi di blocco in aeroporto.

Altri piccoli consigli per vivere una vacanza serena:

  • Bevete molta acqua (sempre sigillata)
  • evitate di bere l’acqua corrente e bibite con il ghiaccio
  • Portate sempre con voi una sciarpa per proteggervi dall’aria condizionata dell’aereo e dei vari locali.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta