Approfondimenti

Prevenzione pediculosi: 4 buone regole per prevenire i pidocchi in modo naturale

Rimedi naturali prevenzione pidocchi pediculosi

La pediculosi è un’infestazione causata dai pidocchi, piccoli parassiti che si attaccano al corpo con appositi uncini, e che si nutrono succhiando il sangue della vittima che li ospita.

L’invasione si manifesta solo dopo qualche giorno con intenso prurito.

Tipi di Pediculosi

Esistono diverse tipologie di pediculosi a seconda che l’infestazione riguardi il capo, il corpo o il pube.

I pidocchi responsabili della pediculosi del capo e quello responsabile della pediculosi del corpo sono praticamente gli stessi e si distinguono solo per la zona colpita (Pediculus humanus capitis e Pediculus humanus corporis), mentre il pidocchio della pediculosi del pube (Phthirus pubis), chiamato anche “piattola”, ha una forma differente, più schiacciata. In quest’ultimo caso la pediculosi è anche detta ftiriasi.

Cause

Le cause della pediculosi possono essere molteplici e non hanno nulla a che vedere con l’igiene personale. L’infestazione spesso avviene in luoghi pubblici molto frequentati, ad esempio a scuola, per l’infestazione basta infatti la vicinanza e il contatto fisico, l’utilizzo di un pettine o del berretto di un compagno di classe.

Il pidocchio depone le uova, dette “lendini”, attaccandole con una colla naturale alla radice dei capelli. Nascono così le ninfe, una forma non ancora matura di pidocchio. Dopo una decina di giorni diventa pidocchio adulto pronto per la riproduzione.

Rimedi: cosa fare per prevenire la pediculosi?

La terapia per il trattamento della pediculosi esiste ed ha buone percentuali di successo. Ma come sempre, la migliore arma è la prevenzione dei pidocchi.

Per ridurre al minimo le probabilità di infestazione dei pidocchi bisogna evitare la condivisione di oggetti personali come cappelli, pettini, sciarpe e vestiti in genere.

A scuola è bene tenere gli abiti dei propri bambini in armadietti personali evitando i mucchi di vestiti.

E’ inoltre utile ispezionare il proprio bambino con regolarità, utilizzando un pettine con i denti ben ravvicinati. Controllare la radice del capello per scorgere eventuali uova e scovare gli insetti nascosti tra i capelli.

L’olio essenziale di Tea-Tree (Melaleuca alternifolia) è un rimedio naturale per la pediculosi. E’ un prodotto naturale che risulta efficace per fare una corretta prevenzione.

Il profumo / odore dell’olio essenziale è particolarmente sgradito agli insetti, compresi i pidocchi. Lavare con regolarità i capelli con lo shampoo al Tea-tree aggiungendo ad esempio qualche goccia di olio essenziale può prevenire in modo naturale la comparsa dei pidocchi.

La pulizia degli ambienti di casa e l’igiene della persona non sono elementi fondamentali per diventare terreno fertile per i pidocchi. Essi infatti possono attaccare anche le persone più pulite e curate, basta infatti un abbraccio, un contatto fisico di troppo o anche solo lo scambio di un indumento. Inoltre bisogna sapere che i pidocchi non sopravvivono per molto tempo distaccati dal corpo umano, questo facilita in qualche modo le operazioni di contenimento dell’invasione.

Per chi possiede animali domestici, deve sapere che i pidocchi umani non vengono trasmessi ai propri animali e viceversa.

In sintesi: 4 regole per prevenzione pidocchi

  1. Controllo periodico dei capelli con un piccolo pettine, in particolare dietro la nuca e dietro le orecchie
  2. Evitare scambio di pettini, fermacapelli e indumenti
  3. Evitare ammucchiamenti di vestiti a casa e a scuola
  4. Lavare i capelli con shampoo naturale al tea-tree (rende il cuoio capelluto meno appetibile ai pidocchi), potenziare l’effetto con alcune gocce di olio essenziale di Tea-tree

Olio Essenziale Tea Tree

100928a-Olio-Essenziale-Tea-Tree-am

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta