Approfondimenti

Vacanze al mare con bambini: ecco cosa portare

Weekend o vacanza al mare con bambini

I pediatri ma soprattutto le nostre nonne (che sono fonte di infinita saggezza), consigliano sempre di portare i bambini al mare per le vacanze estive, ecco perché:

  • L’aria che si respira al mare è ricca di iodio, un toccasana per le vie respiratorie.
  • Il sole, se preso in modo corretto, fortifica le ossa e favorisce la produzione di Vitamina D.
  • Il contatto con la natura. Scoprire e toccare con mano pesci, granchi e conchiglie è un’esperienza che stimola la fantasia e accresce la sensibilità dei bambini.
  • Il divertimento! Ogni giorno è diverso, lontano dai ritmi e dagli impegni dell’inverno. Il mare stimola la capacità di socializzare del bambino e rende la vacanza dinamica e indimenticabile.

Ma cosa portare con sé per una vacanza o un weekend al mare con i bambini?

 Ecco cosa mettere in valigia se si decide di andare al mare in estate (sia in Italia che all’estero) con bambini piccoli:

  • Protezione solare adeguata: non può di certo mancare la crema solare ad altissima protezione (SPF 50). Da applicare omogeneamente su tutto il corpo del bambino ripetendo l’applicazione ogni 2 ore ed in particolare dopo il bagno o dopo un’intensa attività fisica. Si consiglia di applicare la crema anche sotto l’ombrellone, sembra impossibile ma anche all’ombra ci si può abbronzare! Infatti, i raggi solari possono essere riflessi da molte superfici, come ad esempio dalla sabbia.
  • Cappellino: coprire la testa dei bambini è fondamentale per evitare un colpo di calore (o insolazione), che può provocare sintomi come debolezza, stato di confusione e febbre alta. Si deve sempre avere l’accortezza di evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata, ovvero dalle 11 alle 16 e di esporre il piccolo in modo graduale.
  • Occhiali da sole: oltre al cappellino non dimentichiamo gli occhiali da sole, in quanto gli occhi dei bambini sono particolarmente delicati e sensibili ai raggi solari. L’eccessiva esposizione degli occhi ai raggi UV infatti, aumenta la probabilità di problemi di vista in età adulta.
  • Detergenti per il corpo delicati: per il bagno post-spiaggia del vostro bambino utilizzate un detergente non aggressivo ma anzi, delicato ed idratante. La pelle è già stressata dall’esposizione solare quindi ha bisogno di essere coccolata ed idratata in modo adeguato. L’utilizzo di prodotti contenenti Gel di Aloe, Camomilla ed olii vegetali è un’ottima scelta per il benessere della pelle arrossata del piccolo.
  • Crema doposole: dopo la doccia serale è importante utilizzare una buona crema doposole per aiutare la pelle a ritrovare la giusta idratazione dopo lo stress della giornata di sole. Se la pelle risulta arrossata si consiglia l’uso di prodotti contenenti il Gel di Aloe o altri estratti particolarmente lenitivi e disarrossanti come la Camomilla e l’Iperico.
  • Giochi da spiaggia: portate con voi dei giochi come: secchiello e paletta, bocce, biglie, pallone e carte. Tutti giochi che impegneranno in modo positivo il piccolo, stimoleranno la sua fantasia e la socializzazione con i bambini dell’ombrellone vicino. Alcuni giochi risultano molto utili per cercare di tenere all’ombra il bambino, soprattutto se la pelle è molto arrossata o particolarmente delicata. In questo caso si consiglia di coprire la parte interessata con indumento, poiché, come abbiamo visto, anche all’ombra si possono riflettere i raggi UV.
  • Kit pronto soccorso: sicuramente le mamme più esperte avranno già creato il loro kit in caso di botte, scottature e piccole ferite. Cotone, disinfettante, cerotti e poi? Cosa serve? Porta con te anche un unguento all’Arnica per le botte e un unguento all’Iperico per le scottature e gli eritemi solari.
  • Prodotti per le zanzare: portate con voi prodotti naturali per prevenire le punture di zanzara. Sono più rispettosi della pelle delicata del bambino e della Natura stessa. Se formulati nel modo corretto, infatti, non uccidono le zanzare ma le allontanano semplicemente sfruttando l’essenza di oli essenziali particolarmente sgraditi agli insetti. Quindi sono sicuramente da mettere in valigia lozioni corpo e prodotti dopopuntura naturali.

Fonti:

Per avere maggiori informazioni sui prodotti naturali indicati in questo articolo cliccare sui link seguenti o sulle immagini:

Crema Solare SPF 50

100291a-crema-solare-spf-50_am

 

 

 

 

 

 

 

 

Crema Doposole Aloe e Camomilla

Doposole con Aloe

 

 

 

 

 

 

 

 

100708 – Detergente Crema di Sapone

100708a-Detergente Crema-Sapone-am

 

 

 

 

 

 

 

 

Unguento Arnica

300126a-unguento-arnica-am

 

 

 

 

 

 

 

 

Unguento Iperico

300128a-unguento-iperico-am-Erbecedario

 

 

 

 

 

 

 

 

Lozione Corpo Zanzin

 

 

 

 

 

 

 

 

Roll-On Lenitivo Zanzin

 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI