Approfondimenti

Stevia – Il dolcificante naturale per diabetici

Stevia dieta diabetici

Lo zucchero, il miele e altri dolcificanti possono aumentare i livelli di zuccheri nel sangue. I dolcificanti a base di Stevia vengono estratti dalle foglie della pianta “Stevia rebaudiana” e rappresentano un tipo di dolcificante adatto ai diabetici perché non aumenta i livelli di glucosio nel sangue. Solo a partire dal 2012 si è diffusa in Europa la vendita di questo dolcificante naturale a basso contenuto calorico e per queste sue caratteristiche molto atteso per essere inserito nella dieta per diabetici.

In questo articolo verranno illustrati gli effetti dolcificanti della Stevia e gli effetti sul livello di zuccheri nel sangue.

Gli effetti dolcificanti della Stevia

I glicosidi della Stevia, i componenti che le danno il sapore dolce, hanno un livello di dolcezza di molto superiore a quello contenuto nello zucchero (saccarosio).

Le sostanze che compongono gli estratti di Stevia sono così dolci che la polvere di Stevia pura dev’essere disciolta nell’acqua prima dell’uso, un cucchiaino di questo liquido equivale ad una tazza di zucchero. I glicosidi della Stevia possono avere un retrogusto amarotico se consumati in purezza.

Gli effetti della Stevia sui livelli di zuccheri nel sangue

Utilizzare la Stevia pura in piccole dosi, non ha effetti significativi nel livello di glucosio nel sangue.

I dolcificanti a base di Stevia, miscelati però con altri ingredienti dolcificanti possono causare un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Ovviamente questo dipende da quali ingredienti sono stati utilizzati per la miscela ed in quali proporzioni.

E’ sempre meglio contattare il produttore o fare riferimento a quanto scritto sulla scatola del prodotto per capire bene gli effetti che può avere sui livelli di glucosio del sangue, soprattutto per chi segue una alimentazione per diabetici.

La Stevia, non avendo calorie, può essere un valido sostituto dello zucchero e può essere d’aiuto per perdere peso.

Gli effetti dei glicosidi della Stevia sul diabete Tipo 1 e Tipo 2 sono stati analizzati in uno studio pubblicato nel 2008 sul Regulatory Toxicology and Pharmacology journal. Questa ricerca ha messo in evidenza che l’uso di Stevia non ha impatti significativi sul livello di glucosio nel sangue. La ricerca aveva analizzato due gruppi di individui, a metà dei quali era stata somministrata la Stevia ed è proprio dalle analisi del sangue effettuate dopo il trattamento che non si sono riscontrati valori significativi.

Perché alcuni prodotti a base di Stevia vengono miscelati con altri dolcificanti?

Dal momento che gli estratti di Stevia puri possono avere un retrogusto amarotico, alcuni prodotti per migliorare il gusto e quindi la loro appetibilità commerciale, vengono miscelati con altri dolcificanti.

Ecco qui alcuni degli ingredienti maggiormente utilizzati per “allungare” gli estratti di Stevia:

  • Destrosio;
  • Maltodestrine;
  • Zucchero (Saccarosio);
  • Aromi naturali.

Per evitare alcuni ingredienti specifici è sempre bene controllare gli ingredienti in etichetta.

Quali sono i benefici della Stevia?

La Stevia ha diverse proprietà utili per il benessere del nostro organismo:

  • Abbassamento del livello del glucosio nel sangue;
  • Abbassamento della pressione sanguigna;
  • Proprietà antiinfiammatorie;
  • Proprietà antitumorali;
  • Proprietà antidiarroiche;
  • Alimento ipocalorico, utile per il controllo del peso corporeo.

Fonti:

 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta