Approfondimenti

Disfunzione erettile o impotenza maschile: cos’è, cause, sintomi e rimedi naturali

Disfunzione erettile o impotenza maschile

Capita spesso che molti uomini ci chiedano integratori e prodotti naturali per migliorare la loro vita sessuale, da assumere al posto dei farmaci. Di solito sono uomini tra i 50 ed i 60 anni, fumatori, in sovrappeso e fortemente stressati.

La nostra risposta è che prima di tutto bisogna migliorare il proprio stile vita per diminuire i fattori di rischio, come ipertensione e diabete, che possono peggiorare la funzione erettile.

Premettendo che non c’è nulla di miracoloso, si possono poi utilizzare rimedi naturali ad azione tonificante e stimolante sull’apparato genitale, come il gemmoderivato di Sequoia.

Che cos’è la disfunzione erettile

La disfunzione erettile, chiamata più comunemente impotenza maschile, è un problema che consiste nell’incapacità di avere o mantenere un’erezione soddisfacente durante il rapporto sessuale. Colpisce soprattutto gli uomini dopo i 60 anni, ma può essere anche un problema giovanile.

Può presentarsi in modo occasionale con sporadici episodi, in questo caso non deve destare troppe preoccupazioni, ma se inizia ad essere frequente allora meglio parlarne con il proprio medico, per capire le cause del disturbo ed individuare le più adeguate soluzioni.

Cause e sintomi

Nella maggior parte dei casi è un problema di derivazione psicologica, dato da stress, preoccupazioni, dispiaceri, ansia da prestazione e depressione. Molto spesso la perdita del lavoro, le difficoltà economiche, un lutto in famiglia, una separazione, ma anche il fatto di sentirsi poco attraenti e non all’altezza possono avere un impatto negativo sulla vita sessuale. In questo caso parlare del proprio problema con il partner e con un esperto e farsi aiutare può aiutare a superarlo.

Vergognarsi e chiudersi in sé stessi non farà altro che peggiorare la situazione ed entrare in un circolo vizioso da cui è difficile uscire.

L’impotenza sessuale maschile può essere causata anche da fattori fisici come:

  • Disfunzioni del sistema circolatorio: un adeguato afflusso di sangue al pene ne determina l’erezione. E’ chiaro quindi che se un uomo ha problemi alla circolazione come ipertensione, colesterolo, etc. può soffrire anche di disfunzione erettile.
  • Disfunzioni ormonali: bassi livelli di ormoni maschili possono determinare problemi di erezione dovuti ad una diminuzione del desiderio sessuale.
  • Disfunzioni all’apparato genitale: infiammazioni alle vie urinarie e problemi alla prostata possono interferire con la vita sessuale dell’uomo.
  • Stile di vita: il fumo, una cattiva alimentazione, l’alcool, l’uso di droghe, il poco riposo e la sedentarietà sono tutti fattori che possono influire negativamente sulla capacità di erezione ed accentuare il problema della disfunzione erettile.

Prodotti e rimedi naturali: Gemmoderivato di Sequoia

La Sequoia (Sequoia gigantea Lindl.) è un grande albero che forma vaste foreste nell’America del Nord.

A scopo medicamentoso si utilizzato le gemme, raccolte all’inizio della primavera e messe a macerare in una miscela di acqua, alcool e glicerina.

Si ottiene così il gemmoderivato di Sequoia, un prodotto in gocce dall’azione tonica ed energica sul sistema nervoso e sull’apparato genitale maschile. Favorisce la produzione di ormoni ed il benessere della prostata. Per questo è consigliato come coadiuvante per migliorare la vita sessuale nei maschi, soprattutto dopo i 50 anni.

Si consiglia di assumermene 50/60 gocce per 2 volte al giorno, in un po’ d’acqua.

Acquistabile nell’erboristeria on line di Erbecedario, in confezione da 50 ml.

In caso di astenia sessuale, in gemmo terapia si consiglia l’associazione sinergica con il gemmoderivato di Quercia per le sue proprietà stimolanti a livello ormonale e rivitalizzanti.

 

Fonti:

Enrica Campanini, Manuale pratico di gemmoterapia, Tecniche Nuove.

Ferdinando Piterà, Compendio di gemmoterapia clinica, Ed. De Ferrari.

 

Gemmoderivato Sequoia

100115a-Gemmoderivato-Sequoia-am

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta