Approfondimenti

Rimedi naturali per il benessere gola: propoli e non solo

rimedi-naturali-mal-di-gola

Dolore, bruciore, difficoltà a deglutire e a parlare, sono solo alcuni sintomi della gola infiammata.

Tipica dei primi freddi e della stagione invernale, l’infiammazione alla gola è un disturbo che può essere dovuto ad un’infezione virale o batterica delle vie respiratorie. Ma non solo. Anche l’esposizione a polveri ed agenti irritanti, il fumo, gli sbalzi di temperatura, il contatto con altre persone con un’infezione in corso, l’uso continuo della voce, possono mettere a dura prova la nostra gola, causando la sua infiammazione.

In alcuni casi può essere accompagnata o seguita da tosse, raffreddore e febbre. Se non si tratta di un’infiammazione forte tale da ricorrere al consiglio del medico, ecco cosa si può fare per proteggere la gola utilizzando rimedi provenienti dalla natura.

Quali sono i migliori prodotti naturali per proteggere la gola?

Per cercare di dare sollievo alla gola irritata, è indispensabile aiutare il nostro organismo assumendo piante specifiche ad azione lenitiva.

Possono essere assunte sottoforma di spray da spruzzare in gola, molto comodi da portare anche con sé ed utilizzare non appena ne abbiamo bisogno, collutori, oppure pastiglie, sciroppi o tisane.

Questi rimedi favoriscono la funzionalità della gola ed aiutano a decongestionare le vie aeree, ristabilendo il normale stato di benessere della gola.

Perché scegliere dei prodotti naturali?

L’utilizzo dei rimedi naturali può essere di grande aiuto per la gola. Basta agire tempestivamente appena si riconoscono i primi sintomi che caratterizzano questo problema, come quando sentiamo la gola che inizia a pizzicare o che diventa più secca del solito.

Inoltre, i prodotti a base di piante, agiscono in modo dolce ed armonico, rispettando l’equilibrio del nostro corpo e senza avere tutte le controindicazioni o gli effetti collaterali dei farmaci.

Quali sono i migliori rimedi naturali per la gola?

Il rimedio naturale per eccellenza per la gola è la propoli, sostanza prodotta dalla operosità delle api, considerata l’antibiotico naturale in virtù delle sue proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, balsamiche ed immunostimolanti. Sotto forma di spray o gocce, va utilizzato alla comparsa dei primi sintomi. In commercio si trovano poi anche pastiglie, caramelle e sciroppi a base di propoli.

Altro rimedio molto utile per le sue proprietà lenitive è il Salice. La sua azione è dovuta principalmente ai derivati salicilici contenuti nella corteccia, sostanze molto simili come effetto all’aspirina. Si può assumere sotto forma di tisane, tintura madre (soluzione idroalcolica) oppure estratto secco sciolto in sciroppi o miele.

Ci sono poi altre piante medicinali che possono aiutarci a proteggere la gola:

  • la Liquirizia possiede proprietà lenitive ed espettoranti, molto usata nelle formulazioni di tisane per il suo gusto molto dolce.
  • L’Echinacea favorisce le naturali difese immunitarie.
  • La Malva e l’Altea sono utili per lenire la mucosa della gola grazie al contenuto in mucillagini.
  • L’Erisimo, detto anche erba del cantante, è invece d’aiuto quando l’irritazione della gola provoca un abbassamento della voce.

Infine non si possono dimenticare gli oli essenziali balsamici, come l’Eucalipto, la Menta, il Pino, il Timo ed il Tea-Tree, dalle proprietà purificanti e mucolitiche, da utilizzare per suffumigi.

Questo articolo è a puro scopo informativo, si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica, e non vuole essere in alcun modo di natura prescrittiva. Prima dell’utilizzo di qualsiasi rimedio naturale chiedere consiglio al proprio medico curante.

Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI