Approfondimenti

L’Arnica, pronto soccorso naturale in caso di ematomi, lividi, botte

Arnica antinfiammatorio e antidolorifico naturale

Molto probabilmente vi sarà già capitato di dover soccorrere un bambino che si è fatto la “bua”. Ma chiedere ad un bambino di tenere il ghiaccio su un bernoccolo è praticamente una missione impossibile!

Per nostra fortuna la Natura ci viene incontro e ci aiuta con un’erba molto preziosa: l’Arnica. Questa pianta infatti può diventare il nostro piccolo pronto soccorso naturale, l’asso nella manica che tutte le mamme, e non solo, dovrebbero portare con sé.

In questo articolo vi parleremo delle indicazioni e controindicazioni di questo prezioso antinfiammatorio naturale.

A cosa serve l’Arnica?

L’Arnica mostra ottime proprietà lenitive ed analgesiche in caso di:

  • Dolori articolari, muscolari e scheletrici;
  • Piccoli traumi, botte e lividi;
  • Slogature, contratture e stiramenti;
  • Crampi muscolari;
  • Mal di schiena, reumatismi e artrite;
  • ed anche per i geloni invernali.

Avere un prodotto a base di Arnica a portata di mano in caso di emergenza può davvero fare la differenza. Agire in modo tempestivo aiuta l’organismo a riprendersi dal trauma e ad accelerare la guarigione.

Quali sono i benefici dell’Arnica?

L’Arnica mostra proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche. La sua azione deriva dai lattoni sesquiterpenici che contiene, ed in particolar modo dall’elelanina.

Si mostra molto utile per dare sollievo in caso di lividi, botte e piccoli traumi. Favorisce il riassorbimento dell’ematoma e diminuisce il dolore.

Valido aiuto in caso di strappi, contusioni e stiramenti muscolari. Dona sollievo e favorisce il recupero muscolare. Per questo è il rimedio naturale ideale per gli sportivi.

In uno studio (Widrig R. et al., 2007) svolto su pazienti con osteoporosi alle mani è stato applicato un gel all’Arnica per 21 giorni. Il risultato è stato efficace tanto quanto quello di un gel contenente ibuprofene al 5%, sia nel migliorare la mobilità della mano che nel diminuire il dolore. Confermando così le proprietà di questa pianta officinale.

Come si usa l’Arnica?

Per quanto riguarda i possibili usi, l’Arnica si usa solo per via esterna (ad esempio in forma di crema, gel, unguento, pomata, ecc.) e sulla pelle integra. Si applica sulla zona d’interesse e si esercita un breve massaggio. Si mostra molto adatta anche alla pelle dei bambini.

L’Arnica ha controindicazioni?

Si deve evitare di applicare sulle ferite e sulla pelle lesa. Evitare il contatto diretto con gli occhi.

In fitoterapia l’arnica è un rimedio che non si usa per via orale perché può provocare effetti tossici a livello del cuore (cardiotossica), si usa infatti solo per via esterna. I preparati di arnica da utilizzare per via interna sono solitamente rimedi omeopatici (arnica compositum), altamente diluiti/poco concentrati da non comportare un rischio per la salute. Consigliamo di evitarne l’uso in gravidanza ed allattamento. Contattare il proprio medico curante prima dell’assunzione.

Prodotti medicinali e da erboristeria a base di Arnica

Come abbiamo visto l’Arnica, per via dei suoi benefici, può essere utilizzata in medicinali e prodotti naturali da erboristeria. Eccone alcuni:

  • per via interna: sconsigliato! E’ previsto solo l’uso esterno!
  • per via esterna: crema, unguento, gel, olio da massaggio, ed altre preparazioni cosmetiche ideali per favorire il ripristino delle funzionalità artro-muscolari.

Noi di Erbecedario vi proponiamo 3 prodotti naturali a base di Arnica:

  • Unguento Arnica: favorisce un’azione antinfiammatoria ed antidolorifica naturale grazie all’estratto di Arnica (60%). Contiene inoltre oli essenziali che stimolano la circolazione, agendo in sinergia con l’Arnica per favorire il benessere della zona colpita.
  • Crema Benessere Artro Confort: a base di estratti vegetali di Arnica e Artiglio del diavolo. Crema ricca di principi attivi (25%), valido aiuto per favorire il recupero artro-muscolare.
  • Olio da Massaggio Sportivo: realizzato con estratto di Arnica ed oli essenziali balsamici, favorisce la preparazione e il recupero fisico.

Fonti:

  • Widrig R. et al., 2007. Choosing between NSAID and arnica for topical treatment of hand osteoarthritis in a randomised, double-blind study. J. Rheumatol Int, Apr; 27 (6):585-91;
  • Dizionario di fitoterapia e piante medicinali. Erica Campanini. Medicina naturale. 92-95.

Unguento Arnica

300126a-unguento-arnica-am

Crema Benessere Artro Confort

100150b-crema-benessere-artro-confort_am

Olio da Massaggio Sportivo

100501a-olio-massaggio-sportivo-am

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta