Approfondimenti

Rimedi naturali per la stanchezza dei bambini

Rimedi naturali per bambini stanchi

Nonostante sembrino una fonte inesauribile di energia anche i bambini possono attraversare dei periodi di stanchezza.

In particolare da aprile in poi si nota sempre un calo delle energie dei bimbi e gli ultimi 2 mesi di scuola possono risultare i più faticosi e pesanti. 

Cosa fare per accogliere la Primavera e iniziare a farli sentire meglio sia fisicamente che mentalmente?

Bambini stanchi: sintomi e cause

Innanzitutto vediamo quali possono essere le cause della stanchezza del bambino o della bambina.

I bambini possono essere stanchi a causa di: 

  • cambio di stagione (stanchezza primaverile);
  • periodo dopo-influenza;
  • periodi troppo carichi di impegni (eccessiva stanchezza sia mentale che fisica magari data da un aumento di compiti, di impegni sportivi o altre attività);
  • carenza di ferro e vitamine.

I bambini possono manifestare sintomi come: 

  • scarsa attenzione;
  • difficoltà a concentrarsi;
  • nervosismo e sbalzi d’umore;
  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • inappetenza;
  • svogliatezza a scuola, nei compiti e nello studio.

Cosa fare? Consigli e ricostituenti naturali per bambini

  • Prima di tutto è bene rivolgersi al pediatra che valuterà lo stato di salute del bambino in modo completo.  
  • Dormire il giusto numero di ore: sembra banale ma a volte è la soluzione più semplice quella a cui non pensiamo. Questo è il periodo giusto per dormire esageratamente di più. Si può cenare molto presto (18:30-19) e andare a letto alle 20:30. Sarà una cura del sonno rigenerante per grandi e piccini. 
  • Far studiare i bambini al pomeriggio e non di sera. Aiutare i bambini a fare i compiti appena tornati da scuola, dopo pranzo e dopo una mezzoretta di relax. Avranno la mente più fresca e impareranno a non rimandare troppo le cose (che potrebbe diventare uno stile di vita poco sano).
  • Diminuire le ore davanti a tablet, telefono e pc. Stare troppo davanti a questi device può diminuire la capacità di concentrazione e di memorizzazione. Può renderli più nervosi e provocare un eccessivo isolamento. 
  • Trascorrere più tempo all’aria aperta. Uno dei primi modi per contrastare la stanchezza stagionale dei bambini è farli giocare all’aria aperta, si aziona il sistema muscolo-scheletrico e si aumenta il rilascio di endorfine (rendendoli più felici). Fare sport fortifica il fisico e migliora la qualità del riposo notturno. 
  • Aumentare il consumo di frutta e verdura di stagione. A merenda invece di alimenti confezionati mettiamo una porzione di frutta fresca e frutta secca + una bottiglietta d’acqua. L’acqua è fondamentale per il benessere del cervello e i bambini si disidratano molto velocemente. 
  • Integratori alimentari per bambini stanchi: scegliere dei prodotti naturali erboristici a base di estratti dall’azione ricostituente, sicuri ed efficaci sui bambini. Tra questi citiamo i cinorrodi di Rosa canina e i frutti di Mirtillo, ricchi di vitamine, antiossidanti e sali minerali. Svolgono un’azione ricostituente e vitaminizzante, un utile sostegno sia per le funzioni cognitive che per il fisico.

Queste e molte altre erbe ricostituenti sono presenti nei nostri rimedi naturali da erboristeria per contrastare la stanchezza dei bambini:

  • In caso la stanchezza fosse data da una carenza di ferro e vitamine il nostro consiglio è l’assunzione dell’Integratore alimentare a base di Ferro e vitamine. Si tratta di un ricostituente naturale a base di Ferro (altamente biodisponibile), vitamine del gruppo B, Vitamina C ed estratti di verdure, frutta e piante ricche di tali nutrienti.  Aiuta a ristabilire il corretto apporto di ferro e vitamine, migliorando il naturale metabolismo energetico e contrastando la sensazione di stanchezza e fatica. Come si assume? È un integratore naturale adatto ai bambini dai 2 anni in poi, nella posologia di 2 cucchiaini al giorno. 
  • Tisana ricostituente per bambini: Mielotisana Vita & Tono: si tratta di un prodotto a base di miele millefiori biologico in cui sono stati sciolti estratti di Eleuterococco, Alfa-alfa, Rosa canina e Menta. Erbe officinali che aiutano l’organismo a superare meglio i periodi di stress. Utile rimedio per ritrovare la carica e la vitalità grazie alla sua proprietà adattogena ed energizzante. Come si assume? Basta sciogliere un cucchiaino di Mielotisana in una tazza di acqua calda per ottenere una tisana pronta da bere. Si consiglia il consumo di 1-2 tazze al giorno. Tisana adatta ai bambini dai 2 anni in poi, dal gusto di Menta, piacevole e dolce. Si consiglia di assumere il prodotto nella prima parte della giornata per non disturbare la qualità del riposo notturno. 

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Eleuterococco, Eleutherococcus senticosus Maxim.
Erba MedicaMedicago sativa L.
Rosa CaninaRosa canina L.
MentaMentha x piperita L.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Vendita Online Rimedi Naturali Influenza e Mali di Stagione Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani
 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI