Approfondimenti

Quali prodotti solari usare per proteggere il viso

Quando siamo al mare, proteggersi dal sole è davvero importante. Oltre al corpo è bene pensare anche alla protezione del viso dai danni che potrebbero provocare i raggi UV.

Per il viso bisogna scegliere una crema solare con un SPF molto alto. La pelle del viso infatti è più delicata e, con l’avanzare dell’età, se non è stata correttamente protetta, i segni del tempo saranno molto più evidenti. Non solo saranno presenti profonde rughe ma anche con macchie antiestetiche a cui poi difficilmente si trova rimedio.

Il sole non c’è solo d’estate. In inverno, come base per il vostro trucco, usate comunque una crema protettiva con un SPF basso. I raggi UV del poco sole invernale che percepiamo possono creare danni. A maggior ragione se pensate di andare in montagna a camminare o a sciare, utilizzate una crema solare con un SPF più alto. L’altitudine ci espone maggiormente ai raggi UV ed è essenziale evitare le scottature.

Come scegliere la crema solare per il viso?

Ecco alcuni utili criteri per scegliere il prodotto solare più adeguato.

  • Valutate il vostro fototipo. Ad ogni fototipo corrisponde un adeguato SPF; con pelli più chiare e sensibili sarà necessario utilizzare creme con SPF più alto.
  • Se usate creme naturali e biologiche controllate che i filtri fisici non siano sotto forma di nanoparticelle.
  • Cercate di usare creme naturali, prive di ingredienti derivanti dal petrolio, a meno che questi non siano indispensabili per una maggior sicurezza del prodotto.

Se usate cosmetici naturali, prima dell’uso applicate sempre una piccola quantità di prodotto sulla parte interna del vostro polso o di quello dei vostri bambini. E’ una piccola precauzione in caso voi o i vostri piccoli foste allergici o sensibili a qualche ingrediente presente nella formula del prodotto.

Ottimi ingredienti in una buona crema viso dopo sole naturale e idratante sono:

  • Burro di karitè (Idratante. Nome cosmetico: butyrospermum parkii butter);
  • Olio di mandorle dolci (Idratante e nutriente. Nome cosmetico: prunus amygdalus dulcis oil);
  • Olio di jojoba (Idratante e nutriente. Nome cosmetico: simmondsia chinensis oil);
  • Estratti di malva (Idratante. Nome cosmetico: malva sylvestris flower/leaf extract);
  • Gel di aloe (Lenitivo. Nome cosmetico: aloe barbadensis/ aloe vera leaf juice);
  • Estratto di camomilla (Lenititvo. Nome cosmetico: chamomilla recutita flower extract);
  • Estratto di calendula (Lenitivo. Nome cosmetico: calendula officinalis flower extract);
  • Estratto di pappa reale (Nutriente. Nome cosmetico: royal jelly extract);
  • Olio di Argan (Idratante e nutriente. Nome cosmetico: argania spinosa kernel oil);
  • Acido Jaluronico (Elasticizzante e nutriente. Nome cosmetico: sodium hyaluronate).

Come utilizzare il prodotto solare sul viso?

  • Applicate la crema ogni due ore, soprattutto dopo il bagno, per essere sicuri che il viso sia correttamente protetto.
  • Proteggete la pelle delicata dei bambini, spalmate bene la crema ma attenzione al contorno occhi. Fate indossare occhiali da sole e capellino.
  • Usate sia al mare che in montagna anche un burro cacao con la protezione solare. Anche le labbra hanno bisogno di essere protette.

Come sul resto del corpo, dopo l’esposizione al sole, usate una buona crema idratate e nutriente per il viso. Aiuta le cellule della cute a riprendersi dallo stress idrico dato dall’esposizione solare.

Alcune utili avvertenze in caso di problemi o malattie della pelle.

Acne

Il sole non fa guarire dall’acne. Può dare in apparenza un primo miglioramento ma in realtà i raggi UV provocano un ispessimento della pelle e un aumento dei punti neri con il successivo peggioramento dell’acne. E’ bene proteggere la pelle acneica con solari adatti, non occlusivi per i pori della pelle.

Psoriasi

I raggi solari migliorano lo stato della psoriasi, ma non si deve incorrere in brutte scottature. E’ bene scegliere una crema solare a fattore protettivo alto ed esporsi nelle ora meno calde della giornata.

Dermatite

Valgono le stesse regole stilate per la psoriasi. E’ importante proteggere adeguatamente la cute con i prodotti adatti alle esigenze della propria pelle. In particolare per le dermatiti è bene chiedere consiglio al proprio dermatologo.

 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta