Approfondimenti

Perché preferire le tisane con erbe sfuse

migliori tisane con erbe sfuse

La domanda di oggi è: tisane sfuse o tisane pronte in bustina? Quali scegliere?

Noi di Erbecedario abbiamo scelto fin dall’inizio di confezionare e vendere solo tisane sfuse ed in questo articolo vi spieghiamo il perché.

 Tisane con erbe sfuse vs tisane in bustina

Nella nostra erboristeria non si trovano le tisane in bustina ma solo tisane con erbe sfuse, miscelate e preparate nel nostro laboratorio e presenti in confezioni da 50 g, 100 g o 200 g. 

I motivi della nostra scelta sono i seguenti.

1. Le tisane sfuse hanno una maggiore qualità

Le tisane in bustina sono sicuramente pratiche da usare ma vi siete mai chiesti cosa contengono? Piante molto frantumate, quasi polverizzate! Questo comporta una maggiore ossidazione del prodotto che può causare la degradazione delle sostanze presenti al suo interno responsabili di proprietà, aroma, profumo, gusto e colore. 

Le tisane sfuse sono invece composte da parti di pianta delle dimensioni di circa 1,5-2 cm, denominate in gergo erboristico “erbe in taglio tisana”. Sono quindi meno lavorate e questo permette alle sostanze in esse contenute di restare inalterate per un periodo più lungo. Ecco perché le tisane preparate con erbe officinali sfuse, a differenza di quelle in bustina, hanno molto più profumo, sono più gustose, hanno un colore vivo e soprattutto sono più efficaci.

2. Le erbe delle tisane sfuse sono meno soggette ad essere contraffatte

Le tisane sfuse sono costituite da pezzi di erbe grandi che permettono di essere perfettamente riconoscibili identificando la pianta a cui appartengono in modo corretto. 

Nelle tisane in filtro invece le erbe sono molto frantumate rendendole difficilmente riconoscibili, proprio per questo sono più soggette ad essere contraffatte con specie somiglianti ma di qualità e costo inferiore.

3. Le tisane in bustine possono essere dannose per la salute

Le tisane in bustina sono rapide e veloci da preparare ma di che materiale sono i filtri? Molte delle bustine presenti in commercio sono costituite da materie plastiche come nylon o polietilene tereftalato, le quali a contatto con l’acqua possono rilasciare fltalati ed altre microparticelle indesiderate con effetti tossici per la salute dell’organismo. A tal proposito citiamo un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Environmental Science and Technology, in cui si descrivono i risultati di una ricerca condotta da un’università canadese, in cui è stata rilevata la presenza di miliardi di microparticelle di plastica in bevande ottenute da infusione di tè in filtri di plastica di alcuni marchi presenti in commercio. Se proprio non potete rinunciare alle tisane in bustina scegliete quindi quelle con materiali naturali come carta o cotone e con erbe a pezzi e non polverizzate!

4. Le tisane sfuse sono più green

I filtri a base di materie plastiche sono nocivi non solo per l’uomo ma anche per l’ambiente! Queste sostanze infatti hanno un elevato impatto ambientale e sono altamente inquinanti.

Inoltre, molte tisane di questo tipo, hanno packaging abbastanza complessi e multi materiale che poi devono essere buttati.

Le tisane sfuse hanno invece generalmente un packaging minimal, solitamente una busta di carta che si può riciclare o un contenitore di latta riutilizzabile

5. Le tisane sfuse sono più economiche

Solo apparentemente le tisane in bustina sembrano più economiche, in realtà, a parità di peso le tisane sfuse costano meno rispetto a quelle in bustina! Senza contare che le tisane sfuse hanno anche una resa molto più elevata.

Scopri tutte le nostre tisane naturali con erbe sfuse.

 

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Borraccia termica con infusore acciaio inox e bambù Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani
 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI