Approfondimenti

Il Miglio: un valido aiuto per il benessere di unghie e capelli

Spesso la debolezza di unghie e capelli è dovuta ad una carenza di determinate proteine, vitamine e sali minerali all’interno del nostro corpo. Carenze che portano ad un’alterata produzione di cheratina, sostanza fondamentale per la salute di ossa, denti, unghie e capelli. Fortunatamente la Natura ci dona il miglio, un prezioso alimento per la salute e il benessere di unghie e capelli deboli. Ecco tutte le sue proprietà nutrizionali e i benefici sull’organismo, sia per l’uomo che per la donna.

Cos’è il Miglio

Il Miglio (Panicum miliaceum L.) è un cereale di colore giallo, rotondo, piccolo ma ricco di nutrienti. La pianta del miglio è una pianta erbacea della famiglia delle Graminaceae che si può sviluppare fino a 1,5 m di altezza. I semi di miglio si trovano, verso fine estate, all’interno di piccole spighe che si sviluppano tra le lunghe foglie sottili della pianta.

In commercio si può trovare:

  • Miglio decorticato
  • Miglio bruno (ovvero la varietà selvatica)
  • Miglio in fiocchi
  • Miglio soffiato
  • Farina di miglio
  • Gallette di miglio
  • Snack di miglio
  • Bevanda di miglio
  • Integratori naturali a base di miglio (tavolette alle erbe, pastiglie, compresse, ecc).

Che cosa contiene il Miglio?

Ma vediamo nel dettaglio il contenuto di questo piccolo cereale:

  • Carboidrati: di tipo complesso, di cui è maggiormente composto (70%) e che lo rende un cereale piuttosto calorico (350 Kcal per 100g). Ricca fonte di energia e di fibre, che favoriscono la regolarità intestinale.
  • Proteine: dall’alto valore biologico e altamente assimilabili dall’organismo.
  • Sali minerali: silicio, ferro, fosforo, magnesio, calcio, zinco e sodio. In particolare il silicio è un minerale fondamentale per il benessere di pelle, capelli, unghie e denti in quanto stimola la naturale produzione della cheratina.
  • Vitamine: contiene vitamine del gruppo A e B.

Proprietà e benefici 

  • Rinforza ossa, denti, unghie e capelli: da sempre il miglio è considerato uno dei rimedi naturali in caso di capelli e unghie fragili. Esso stimola la produzione di cheratina di capelli ed unghie e rinforza lo smalto dei denti. Anche se tale azione non è ancora stata dimostrata in modo scientifico, l’alto contenuto di proteine ne suggerisce le sue proprietà benefiche sulla crescita dei capelli. L’assunzione di miglio, quindi, è utile per donare forza e vigore a capelli fragili e danneggiati, oltre che per rinforzare le unghie indebolite.
  • Gluten-free: è un cereale altamente digeribile, che una volta decorticato, è privo di glutine e quindi adatto anche a chi soffre di celiachia o anche semplicemente per chi soffre di digestione lenta e difficile.
  • Alleato dello stomaco: grazie alla sua alta digeribilità. Si mostra utile in tutti quei soggetti che hanno bisogno di un’alimentazione e che favorisca le funzioni dell’apparato gastro-intestinale: anziani, bambini e donne in gravidanza. La farina di miglio si presta a molte ricette: creme, vellutate, minestre, pappe, ecc. Svolge una buona azione basificante all’interno dello stomaco, mostrandosi utile anche in caso di acidità e reflusso.
  • Regolarizza l’intestino: grazie al suo contenuto di fibre, il miglio aiuta la depurazione dell’intestino e la regolarizzazione intestinale. Valido alimento in caso di stitichezza.
  • Ricostituente: la sua ricchezza di vitamine e minerali lo rendono un alimento valido in caso di convalescenza, stanchezza e inappetenza.

 Riassumendo, il miglio si mostra un valido aiuto naturale in caso di:

  • Perdita dei capelli o capelli diradati
  • Unghie fragili
  • Osteoporosi, fratture ossee
  • Denti sensibili
  • Reflusso, acidità
  • Digestione lenta e difficile
  • Celiachia (miglio decorticato)
  • Stitichezza, stipsi
  • Convalescenza, stanchezza

Miglio per capelli, come assumerlo

Integratore: solitamente il miglio si trova in Erboristeria (sotto di forma di estratto secco) all’interno di tavolette, capsule o compresse. Ottimo ingrediente per la preparazione di integratori per unghie e capelli deboli o come coadiuvante in caso di osteoporosi. Aiuta, infatti, il benessere di ossa e annessi cutanei diminuendo la caduta dei capelli e il loro assottigliamento.

Alimentazione: è un cereale facile da preparare e da mangiare. Si mostra un ottimo ingrediente per la preparazione di ricette sia dolci che salate. Può essere usato come valido sostituto della pasta, in quanto anche la preparazione è simile. Ma si possono preparare anche minestre, zuppe, polpette, ripieni, ecc.

Controindicazioni

Nell’uso del miglio non sono stati evidenziati particolari effetti collaterali.

  • Evitare l’assunzione in caso di allergia alle Graminaceae;
  • Evitare in caso di intolleranza o sensibilità al nichel, in quanto è altamente presente all’interno di questo cereale.
Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI