Approfondimenti

Micosi delle unghie o onicomicosi: cos’è, cause, rimedi naturali

In estate, complici le alte temperature, l’umidità e la frequentazione delle piscine pubbliche, è più facile contrarre una onicomicosi all’unghia del piede.

Ma è proprio nella stagione dei sandali che l’onicomicosi potrebbe creare più disagio e fastidio. Fortunatamente si possono provare diversi antimicotici naturali, disponibili senza ricetta e quindi senza utilizzare farmaci.

Che cos’è la micosi alle unghie o Onicomicosi

L’Onicomicosi è la micosi delle unghie, ovvero una malattia data da funghi, miceti o muffe che aggrediscono in particolare le unghie delle mani e dei piedi. Solitamente l’onicomicosi si associa al fungo dell’unghia del piede, in quanto è l’infezione fungina più comune. Ma può insorgere anche sulle unghie delle mani.

Come riconoscerla?

I sintomi più evidenti di questa problematica sono il cambio di colore dell’unghia, che diventa più opaca, bianca, giallastra, verde o marrone. Risulta inoltre più ispessita, dura ma al contempo più debole e friabile.

 Quali sono le cause?

Solitamente questa micosi si presenta dopo aver frequentato ambienti caldi e umidi come piscine, palestre, docce e spogliatoi. Le donne sono generalmente più soggette a questa problematica in quanto utilizzano lo smalto o fanno la “ricostruzione unghie” che indebolisce ulteriormente le unghie rendendole più vulnerabili all’attacco dei funghi. Inoltre, è importante assicurarsi che il salone in cui si sceglie di andare per la cura delle unghie, sterilizzi accuratamente gli strumenti, per evitare il contagio con le spore residue di un fungo.

Rimedi naturali

  •  Mani/Pediluvi con acqua, aceto e bicarbonato: in una bacinella versare: ⅔ di acqua calda, ⅓ di aceto e 2 cucchiai di bicarbonato. Immergere, quindi, i piedi (o le mani) per almeno 20-30 minuti. L’aceto di mele e il bicarbonato svolgono un’efficace azione disinfettante sulla pelle, contrastando la proliferazione del fungo. Ripeti l’immersione ogni giorno fino alla scomparsa dell’onicomicosi. Se si desidera potenziare l’effetto si possono aggiungere al pediluvio 4 gocce di Olio Essenziale Tea Tree.
  • Un rimedio della nonna: un saggio rimedio naturale consiste nello schiacciare uno spicchio d’aglio e applicarlo sull’unghia, fermandolo con una garza. Si tiene in posa il più possibile, meglio se per tutta la notte, e si ripete il trattamento tutti giorni fino a che non si nota un miglioramento. Si sfrutta così il potente effetto fungicida dell’Aglio. Se però non se ne sopporta l’odore, meglio optare per il famoso Tea Tree oil, di cui parliamo qui di seguito…
  • Applica le gocce di olio essenziale di Tea Tree: questo prezioso olio essenziale si ricava da una pianta dall’alto potere antifungino, antisettico e purificante (la Melaleuca alternifolia Cheel). Si applicano 2 gocce pure di olio essenziale direttamente sull’unghia infetta, 1-2 volte al giorno fino a completa guarigione. Preferire l’applicazione dopo il pediluvio, così da ammorbidire l’unghia e permettere un miglior assorbimento dell’olio essenziale.
  • Disinfettare le calzature: i funghi tendono a depositarsi all’interno delle scarpe, causando così la ricomparsa della problematica. Per risolvere il problema una volta per tutte è importante svolgere una buona purificazione delle calzature. Utilizza lo Spray per Ambiente Fitospray, spray naturale a base di oli essenziali purificanti, che si mostra utile anche per disinfettare le calzature. Dona un piacevole profumo balsamico e purifica scarpe e calzini.
  • Evitare di camminare scalzi: indossare le ciabatte a bordo piscina, nei bagni, nelle docce e nello spogliatoio, ci evita di incorrere in questo fastidioso disturbo. In caso, lavare bene i piedi dopo aver camminato senza calzature e asciugare con attenzione tra un dito e l’altro ponendo particolare attenzione alle unghie. Questo accorgimento evita di creare un ambiente favorevole (umido e caldo) per il fungo.
  • Corretta igiene: tagliare spesso le unghie e asciugarle bene dopo la doccia sono importanti pratiche igieniche che limitano il proliferare dei batteri. Indossare preferibilmente fibre naturali come cotone e lana. Utilizza un deodorante che permetta una naturale traspirazione, Erbecedario ha realizzato la Crema Piedi Deodorante al Timo. Un  deodorante naturale per i piedi purificante, antibatterico e traspirante, dal piacevole profumo di Timo che permane a lungo.

Per avere maggiori informazioni sui prodotti naturali indicati in questo articolo cliccare sui link seguenti o sulle immagini:

Olio Essenziale Tea Tree

100928a-Olio-Essenziale-Tea-Tree-am-Erbecedario

 

 

 

 

 

 

 

 

Spray per Ambiente Fitospray

 

 

 

 

 

 

 

 

Crema Piedi Deodorante al Timo

Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta

    COMMENTI RECENTI