Approfondimenti

5 esercizi per tornare in forma dopo il parto

ginnastica ed esercizi per tornare in forma dopo parto

Durante la gravidanza il corpo subisce delle profonde trasformazioni e si verifica un normale aumento di peso. Il pancione cresce e questo fa dilatare la pelle che quindi dopo il parto apparirà flaccida e rilassata.

La domanda che la maggior parte delle donne che aspettano un bambino è: riuscirò a rimettermi in forma dopo il parto e a tornare come prima?

La risposta è . Senza fretta e con l’aiuto di una ginnastica dolce si può aiutare il corpo a riattivarsi piano piano.

Senza dimenticare che per dimagrire è molto importante anche un’alimentazione sana ed equilibrata.

Ginnastica ed attività fisica dopo il parto: quando iniziare

Per i primi trenta – quaranta giorni dopo il parto, naturale o cesareo, è consigliabile non praticare sport e attività fisica. Questo è infatti il tempo di cui hanno bisogno le strutture interne e l’utero per riassestarsi. Meglio quindi non sforzare il corpo.

Al massimo si possono fare alcuni esercizi di respirazione, molto utili per il recupero della funzionalità dei muscoli del pavimento pelvico che vengono messi a dura prova dalla gravidanza e dal parto.

Dopo circa un mese dal parto si può quindi iniziare con alcuni esercizi. Devono essere dolci e graduali, in modo da non stressare troppo il fisico. Potrebbe essere negativo per l’allattamento. Le parole d’ordine sono costanza e pazienza. Il corpo ha bisogno dei suoi tempi per riprendersi dalle fatiche della gravidanza. E’ inutile sperare di avere un corpo tonico ad un settimana dal parto. Se si pratica una leggera ma quotidiana attività fisica non sarà difficile perdere i chili di troppo e raggiungere il risultato desiderato.

Un’accortezza in più per il parto cesareo. E’ consigliabile aspettare che i punti di sutura siano ben cicatrizzati. I movimenti degli esercizi fisici potrebbero infatti far riaprire la ferita, con le complicanze del caso.

Per ogni dubbio potete comunque contattare il vostro ginecologo, il quale vi saprà consigliare in base alle vostre specifiche esigenze.

Come rimettersi in forma dopo il parto: 5 semplici esercizi

Per una neo-mamma spesso è difficile trovare il tempo per andare in palestra oppure separarsi dal figlio neonato.

Ecco pertanto alcuni semplici esercizi fisici post parto che si possono fare comodamente anche a casa avendo sempre il proprio bambino vicino.

  1. E’ uno degli esercizi più efficaci dopo aver partorito, favorisce la circolazione e vi aiuterà a sgonfiarvi in breve tempo: uscite quotidianamente con la carrozzina, aumentando gradualmente il tempo e la velocità dell’andatura. L’ideale sarebbe camminare per mezz’ora al giorno a passo spedito.
  2. Sono molto utili per aiutare a rassodare l’addome e combattere la “pancetta”. Sdraiatevi su un tappetino, piegate le ginocchia con i piedi che toccano per terra. Mettete le mani dietro alla nuca e alzate le spalle da terra. Potete iniziare con tre serie da otto esercizi l’una e poi aumentare gradualmente fino ad arrivare a dieci serie. Ripetere l’esercizio per due volte alla settimana. Il bambino può stare con voi appoggiato sulla pancia oppure nella carrozzina.
  3. Tonificazione dei glutei. Sdraiatevi di lato e portate la gamba esteriore verso l’alto tenendola tesa. Mantenete la posizione per alcuni secondi. Ripetete l’esercizio per 10 volte. Poi giratevi e ripetete lo stesso esercizio con l’altra gamba. Se sentite i muscoli della gamba bruciare, significa che l’esercizio è eseguito correttamente. Da fare almeno 2 volte alla settimana. In questo caso potete tenere vostro figlio vicino a voi nella carrozzina oppure sdraiato sul tappetino.
  4. Tonificazione delle braccia. Prendete 2 bottigliette di acqua, una per mano. Alzate ed abbassate l’avambraccio per tre serie da quindici esercizi. Ripetere tre volte alla settimana. Il bambino può stare con voi nella fascia oppure nella carrozzina.
  5. Tonificazione del seno. Con l’allattamento anche il seno può perdere elasticità ed apparire meno tonico. Per aiutarlo potete fare il seguente esercizio: mettevi sedute con le gambe incrociate e la schiena dritta. Quindi avvicinate le mani ed alzate i gomiti fino all’altezza delle spalle. Poi lentamente abbassate le braccia. Ripetete l’esercizio per 3 serie da 15 esercizi, tre volte alla settimana e solo quando l’allattamento è terminato.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta