Approfondimenti

Olio essenziale di Lavanda: proprietà, usi, dove si compra, prezzo

Olio essenziale Lavanda

La lavanda… una pianta molto famosa e diffusa… ma conoscete davvero tutte le proprietà, i benefici e gli usi del suo prezioso olio essenziale?

Quali sono le proprietà dell’olio essenziale di Lavanda?

L’olio essenziale di Lavanda è uno degli oli essenziali che bisognerebbe sempre avere con sé per essere pronti ad ogni evenienza. Ma vediamone le proprietà punto per punto:

  • Rilassante: agisce sull’emotività e sulla psiche donando una sensazione di tranquillità e di equilibrio. Massaggiare un po’ di olio essenziale sulle tempie o facendo cadere qualche goccia sul cuscino prima di andare a dormire aiuta a placare il nervosismo e a conciliare il sonno;
  • Antinfiammatoria: molto usata sulla pelle per calmare gli arrossamenti. Utile dopo un’eccessiva esposizione ai raggi solari. Spalmando sulla pelle una buona crema idratante, calma arrossamenti e scottature e aiuta la cicatrizzazione. Usata anche per le punture d’insetto, basta infatti strofinare i fiori sulla zona della puntura per sentire subito un po’ di sollievo;
  • Sgradita agli insetti: utile in giardino o nel balcone di casa per la sua azione antizanzare. Molto usata anche nei diffusori per l’ambiente nel periodo estivo. Efficace diluita in un buon shampoo per prevenire i pidocchi;
  • Deodorante: i famosi sacchettini di cotone riempiti di fiori di Lavanda e poi messi nei cassetti della biancheria, profumano i vestiti e tengono lontane le tarme;
  • Digestiva: i fiori usati in un infuso, liberano l’olio essenziale in una quantità tale da combattere la digestione lenta e difficile, gonfiore e le coliche addominali, soprattutto se date da stress;
  • Balsamica: bastano poche gocce mescolate in una buona crema idratante da massaggiare su petto e schiena in caso di difficoltà respiratorie e tosse, soprattutto durante la notte. Dona subito sollievo, favorendo la respirazione. Ottimo rimedio naturale anche per chi tende a russare.

Come si usa

Di seguito una lista di possibili usi dell’olio essenziale di Lavanda.

  • Deodorante per ambienti: 2-10 gocce in un brucia-essenze o in un diffusore per ambienti. =Aiuta a distendere la tensione nervosa in casa e ad allontanare gli insetti.
  • Cosmesi: diluire l’olio essenziale di Lavanda in una percentuale del 2% nella vostra crema, olio o shampoo preferiti. =Per un’azione antinfiammatoria sulla pelle e preventiva dei pidocchi sui capelli.
  • Armadio: potete comporre i classici sacchettini con i fiori di lavanda oppure fate cadere 4-5 gocce in un fazzoletto di cotone da riporre su cassetti e armadi. =Addio tarme.
  • Lavatrice: si può utilizzare anche in lavatrice, versando 10-15 gocce, nell’apposita vaschetta, mescolandole prima in un po’ di bicarbonato o nel detersivo da lavatrice che comunemente utilizzate. =Profumo di pulito e di natura.
  • Tisana: un cucchiaino di fiori di Lavanda in 150ml di acqua calda, lasciare in infusione per 10 minuti e poi bere 2-3 tazze al giorno. Meglio se miscelata anche con Melissa o Camomilla, per effetto più efficace e piacevole. =Digestiva e rilassante.
  • Massaggi: diluire 3 gocce di olio essenziale di Lavanda in un cucchiaio di un buon olio vegetale. Successivamente massaggiare fino a completo assorbimento. =Azione antitussiva, espettorante.

Altre domande che ti potresti porre sono…

E’ adatto ai bambini?

E’ un olio essenziale la cui tollerabilità è molto alta, si mostra per questo un olio essenziale amico della pelle più delicata come quella dei bambini.

Si può usare in gravidanza?

Sì, si può utilizzare per fare dei massaggi su caviglie e gambe gonfie, utile per donare leggerezza e sollievo. Evitare l’applicazione diretta sul pancione, limitarsi all’uso sugli arti inferiori.

Quanto costa?

Innanzitutto ci si deve accertare che sia un olio essenziale naturale e puro, di buona qualità ottenuto con estrazione per distillazione in corrente di vapore. Il prezzo poi dipende da molti fattori tra cui la quantità del raccolto dell’anno e la resa della pianta stessa, che potrebbero quindi aumentare il suo costo.

Dove si compra?

Si può comprare in Erboristeria, alcune Farmacie, venditori porta a porta ma è possibile acquistarlo anche tramite la vendita online. L’importante è chiedere sempre informazioni e controllare bene la scheda del prodotto prima dell’acquisto, così da accertarsi che sia di buona qualità.

Si può acquistare anche sul nostro shop online ai seguenti link: 

Olio Essenziale Lavanda

100923a-Olio-Essenziale-Lavanda-am

Tisana Dopopasto

100027e-tisana-dopopasto_hi

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta