Tisane digestive

tisane per digerire

Hai mai provato a concludere un pasto con una tisana digestiva al posto del caffè? 

Può diventare una buona abitudine per contrastare il senso di pesantezza, ridurre il gonfiore e aiutare la funzionalità dell’apparato digerente. Queste tisane inoltre, ricche di erbe benefiche, non solo efficaci per facilitare la digestione ma offrono anche un momento di relax e benessere

Vediamo meglio a cosa serve, cosa contiene, cosa fa e quando prendere una tisana digestiva.

A cosa servono, proprietà a benefici

Le tisane digestive sono un vero toccasana per il benessere gastrointestinale, infatti possono aiutare a sentirsi più leggeri e alleviare fastidiosi disturbi come gonfiore addominale, nausea, eruttazione e tensioni addominali

Le erbe utilizzate in queste tisane, tra cui finocchio, camomilla, menta piperita e zenzero, possiedono proprietà carminative, lenitive e distensive. 

Le proprietà carminative delle erbe aiutano a ridurre l’accumulo di gas nello stomaco e nell’intestino: questo è particolarmente utile per chi soffre di gonfiore e flatulenza, poiché le erbe carminative favoriscono l’espulsione dei gas in eccesso, alleviando il gonfiore e il disagio addominale.

Le proprietà lenitive calmano le irritazioni delle mucose gastriche, mentre le proprietà rilassanti aiutano a distendere i muscoli dello stomaco e dell’intestino, prevenendo e alleviando tensioni e dolori.

Le tisane digestive possono stimolare inoltre la produzione di succhi gastrici e bile, essenziali per la digestione dei grassi e delle proteine. Infine migliorano la motilità intestinale, favorendo il transito del cibo attraverso il tratto digestivo: questo aiuta a prevenire la sensazione di pesantezza e altri fastidiosi sintomi postprandiali, promuovendo una digestione più fluida e confortevole.

Integrare le tisane per digerire nella routine quotidiana può fare una grande differenza nel modo in cui il corpo gestisce e digerisce il cibo, offrendo un sollievo naturale e piacevole da vari disturbi digestivi.

Quando si beve la tisana digestiva?

Quando si prende? La versatilità delle tisane digestive le rende adatte a qualsiasi momento della giornata

Al mattino, una tisana digestiva non solo prepara delicatamente lo stomaco per il cibo che verrà consumato durante la giornata, ma stimola anche i sensi e dona energia. Dopo pranzo e cena, quando il corpo affronta pasti più pesanti, queste tisane diventano un alleato efficace per facilitare il processo digestivo, ridurre il senso di pesantezza e prevenire eventuali disturbi digestivi serali. Inoltre, il loro effetto rilassante aiuta a distendere i muscoli dell’apparato digerente, contribuendo a un riposo notturno più tranquillo e ristoratore. 

Questo semplice rituale quotidiano può diventare un prezioso alleato per il benessere del corpo, offrendo non solo benefici fisici ma anche un momento di relax e piacere nella frenesia della giornata.

Quale tisana digestiva scegliere?

Per contrastare i disturbi digestivi l’erboristeria Erbecedario mette a disposizione le seguenti tisane:

  • Tisana Digercalma: Melissa, Camomilla, Verbena odorosa ed Anice verde si uniscono per un effetto benefico che svolge un’azione lenitiva sull’apparato digerente e aiuta a contrastare stress e nervosismo che possono agire in modo negativo su stomaco ed intestino. Particolarmente consigliata come tisana serale grazie alle sue proprietà digestive e rilassanti.
  • Tisana Zenzero: tisana a base di Zenzero, Menta e Verbena odorosa. Dal gusto piacevolmente pungente e fresco, svolge un’azione digestiva ed tonica. Ideale per chi dice basta al quarto caffè della giornata e desidera l’azione naturale delle piante proseguire la giornata.
  • Tisana Dopopasto: tisana a base di Melissa, Timo, Menta piperita e Lavanda. Dal gusto piacevole e leggero, favorisce la digestione e contrasta il gonfiore addominale. Ideale dopo un pasto abbondante o affrettato, quando ci si senti appesantito e gonfio e si sente il bisogno di una bevanda digestiva e sgonfiante.
  • Tisana Menta e Liquirizia: la freschezza Menta si unisce alla dolcezza Liquirizia dando vita a una tisana dal gradevole effetto digestivo. Queste due piante infatti sono un valido aiuto per favorire la digestione e il benessere dello stomaco
  • Tisana Anice e Avena: con Anice ed Avena, dall’azione sgonfiante e lenitiva. Il sapore aromatico e molto gradevole rende questa tisana un’ottima bevanda che aiuta a migliorare con gusto la digestione.
  • Tisana Finocchio: tisana a base di Finocchio, pianta dalle riconosciute proprietà carminative. Efficace per contrastare la formazione dei gas intestinali e favorire la digestione, aiutando a attenuare il fastidioso senso di gonfiore addominale.

Tutte queste tisane che aiutano a digerire possono essere consumate calde nelle giornate fredde, mentre in estate si rivelano delle ottime bevande da bere fredde, rinfrescanti e dissetanti!

Se si preferisce un rimedio casalingo, si può anche preparare il canarino: una bevanda semplice e tradizionale che, con pochi ingredienti, può aiutare a migliorare la digestione in modo naturale.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo. 

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Avena, Avena sativa L.
Camomilla, Matricaria chamomilla L.
Melissa, Melissa officinalis L.
Verbena odorosa, Lippia citriodora Kunth, Aloysia citriodora Palau
Anice Verde, Pimpinella anisum L.
Zenzero, Zingiber officinale Roscoe
Menta, Mentha x piperita L.
Timo, Thymus vulgaris L.
Lavanda, Lavanda officinalis Chaix
Liquirizia, Glycyrrhiza glabra L.
Finocchio Selvatico, Foeniculum vulgare Miller

 

Scopri di più
Erbecedario Linea Verde Discovery Rai Uno 1 giugno 2024 Prodotti naturali igiene e pulizia corpo Erbecedario Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta