Approfondimenti

Diversi tipi di Mal di testa: sintomi e cause

Il mal di testa, un problema molto diffuso, che può compromettere la qualità della nostra vita.

Non tutti i mal di testa sono però uguali. I motivi che lo scatenano possono essere molteplici. Dalla postura scorretta, allo stress, alle variazioni ormonali solo per fare qualche esempio. Così come il dolore con cui si manifesta può essere diverso da persona a persona.

Cercare di capire il tipo di mal di testa che ci sta affliggendo ci consente di affrontarlo meglio ed intervenire nel modo più idoneo per liberarsene.

Quali sono i principali tipi di mal di testa?

Dal punto di vista clinico esistono ben oltre 150 tipi di mal di testa.

In base alle cause, possiamo dire che quelli principali sono:

Mal di testa da stress

Da cosa è causato?

Stanchezza, preoccupazioni, ansia e stress possono metterci a dura prova innescando una serie di processi (in parte ancora sconosciuti) che possono causare il mal di testa.

Lo stimolo stressante può essere negativo come un litigio o un problema al lavoro. Ma anche positivo come la nascita di un figlio.

Come si manifesta?

Si percepisce un senso di pesantezza, il classico “cerchio alla testa”. Il dolore non è molto forte ma continuo, localizzato soprattutto alle tempie. Può manifestarsi inoltre una particolare sensibilità al rumore ed ai cambiamenti di luce.

Mal di testa da cervicale

Da cosa è causato?

Se si assume una postura scorretta, si sta davanti al PC per molto tempo, si fanno movimenti bruschi con la testa, oppure si subiscono dei traumi come il colpo di frusta, i muscoli del collo e delle spalle possono contrarsi ed infiammarsi provocando mal di testa.

Come si manifesta?

Si sente un senso di rigidità al collo, che rende difficile i movimenti. Il dolore parte dalla nuca e si percepisce poi ai lati della testa e sulla fronte. A volte può interessare anche le braccia e può essere accompagnato da nausea, giramenti di testa, vertigini e disturbi alla vista.

Mal di testa da ciclo mestruale

Da cosa è causato?

Dipende dalle variazioni ormonali che caratterizzano il ciclo mestruale. In particolare il calo degli estrogeni che si ha prima del ciclo interferisce con l’attività di numerose sostanze responsabili del controllo del dolore. Per lo stesso motivo il problema si può presentare anche quando la donna è nel periodo della menopausa. Migliora invece durante la gravidanza e dopo la menopausa.

Come si manifesta?

Di solito si presenta alcuni giorni prima e durante la fase iniziale del ciclo.

Il dolore alla testa può essere anche molto inteso, incidendo negativamente su umore, concentrazione, performance lavorativa o scolastica. E può essere accompagnato da altri disturbi tipici della sindrome premestruale come nausea, vomito, mal di schiena e mal di pancia.

Mal di testa da sinusite

Da cosa è causato?

Questo tipo di mal di testa è causato dall’infiammazione e dalla congestione dei seni nasali e paranasali che si ha in caso di sinusite, allergie o raffreddore.

Come si manifesta?

Il mal di testa si manifesta soprattutto nella zona della fronte e peggiora con il movimento, in particolare quando ci si china in avanti. Il dolore può essere percepito anche nella zona del viso attorno agli occhi e a livello degli zigomi.

Ad ogni mal di testa il suo rimedio specifico

Esistono varie erbe che possono risultare utili per alleviare il mal di testa e farci stare meglio.

L’importante è sceglierle in base al tipo ed alle cause del mal di testa che ci affligge.

Sicuramente non potranno mancare piante ad azione antinfiammatoria ed antidolorifica come l’Artiglio del diavolo, il Salice ed il Partenio.

Molto utile anche l’olio essenziale di Menta. Inalato o applicato sulle tempie aiuta ad alleviare il senso di pesantezza alla testa, dando tono ed energia.

Se il mal di testa è causato dallo stress è bene utilizzare anche piante ad azione calmante e rilassante come la Melissa e la Passiflora.

Agnocasto, Luppolo e Salvia sono invece utili in caso di mal di testa da ciclo. Contengono fitoestrogeni e sono in grado pertanto di riequilibrare l’assetto ormonale nella donna.

Per il mal di testa da sinusite infine è consigliabile associare piante decongestionanti delle vie aeree come il Timo, l’Eucalipto od il Verbasco.

Nella maggior parte dei casi il mal di testa non è una malattia grave, ma se non si riesce a trovare benificio ed i sintomi peggiorano è opportuno consultare il proprio medico.

 

Roll On Testa

300086a-rollon-corpo-testa-am

Tavolette alle Erbe Partenionatura

100508a-Tavolette-alle-Erbe-Partenionatura-am

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta