Skincare pelle grassa

Skin care per pelle grassa

Con il suo aspetto lucido accompagnato da pori dilatati, lucidità e tendenza all’insorgenza di brufoli e punti neri la pelle grassa può essere un vero e proprio incubo. Tuttavia, prendendosene cura quotidianamente con una skincare corretta, è possibile ottenere una pelle del viso sana e in ottima forma.

Ecco come trattare al meglio la pelle grassa e la beauty routine completa da seguire se hai questo tipo di pelle.

Cos’è la pelle grassa

La pelle grassa è un tipo di pelle con un’eccessiva produzione di sebo, una sostanza oleosa prodotta dalle ghiandole sebacee presenti nella pelle. Questo tipo di pelle è caratterizzata da alcuni segni distintivi tipici come un aspetto lucido ed oleoso, pori dilatati, comedoni, punti neri e brufoli. La pelle grassa può essere influenzata da vari fattori, tra cui genetica, ormoni, clima e persino la routine di cura della pelle.

Routine fai da te

Il trattamento ideale per le pelli grasse ha l’obiettivo di purificare la pelle, normalizzare la produzione di sebo, contrastare la proliferazione batterica responsabile dell’insorgenza di brufoli e punti neri, e favorire il rinnovamento cellulare. Senza dimenticare l’idratazione, utile per nutrire in profondità la pelle e proteggerla dagli agenti esterni.

Per raggiungere questi obiettivi è necessario seguire alcuni semplici passaggi utilizzando prodotti specifici che agiscano in sinergia. È consigliabile usare prodotti naturali appositamente formulati per questo tipo di pelle, in grado di migliorare i disturbi della pelle grassa senza risultare troppo aggressivi.

Come fare: passaggi da seguire step by step, cosa usare, quando deve essere fatta

Prendersi cura della pelle del viso grassa richiede una routine costante e regolare.

Sia che si tratti di uomo, sia di donna è consigliabile seguire una skin care giornaliera, mattina e sera, con prodotti specifici seguendo i seguenti passaggi.

1. Pulizia

Si inizia la routine pulendo il viso per rimuovere l’eccesso di sebo, le impurità e i residui di trucco. È importante usare un detergente specifico per pelli grasse ed impure, delicato e non troppo aggressivo sulla cute.

I prodotti eccessivamente sgrassanti possono infatti alterare il fisiologico film idrolipidico, stimolando un ulteriore produzione di sebo e irritando la pelle.

Puoi scegliere la Lozione Detergente Viso Bardana, detergente non oleoso dall’azione astringente e sebonormalizzante a base di Bardana, pianta che aiuta a depurare la pelle in profondità, liberando i pori e contrastando la comparsa di imperfezioni cutanee. Contiene anche Camomilla, dall’azione lenitiva e protettiva, ed oli essenziali di Limone e Arancio, dall’effetto purificante ed astringente. Bagnare un batuffolo di cotone con la lozione, passarlo sul viso con un leggero massaggio e quindi risciacquare con acqua fredda per rimuovere tutte le impurità e permettere ai pori di chiudersi. Evitare di strofinare energicamente la pelle, per non stimolare la produzione di più sebo.

Durante la skincare serale, se si è truccati, è bene prima procedere alla rimozione del trucco e poi con la detersione.

2. Tonificare

Dopo aver pulito la pelle, si consiglia l’uso di un tonico. Il tonico ha un’azione astringente, aiuta a ridurre la lucidità, a chiudere i pori e a riequilibrare il pH della pelle, preparandola ai passaggi successivi. La soluzione migliore è scegliere un tonico senza alcool specifico per pelli grassi o un idrolato come il Tonico Lavanda, dalle proprietà lenitive, rinfrescanti e dermopurificanti.

3. Idratazione

Anche la pelle grassa, sebbene a causa del suo aspetto oleoso non sembrerebbe, ha bisogno di essere idratata. Consigliamo di scegliere una crema idratante leggera, non comedogenica, che apporti l’umidità necessaria senza appesantire la pelle, e che contenga ingredienti astringenti e seboregolatori come la Crema Viso Tea Tree e Limone. Questa crema aiuta la fisiologica depurazione della pelle, aiutando a contrastare le imperfezioni come brufoletti e punti neri, lasciandola morbida e fresca. Il Tea tree e il Limone presenti nella formulazione, uniti al Rusco, alla Menta e alla Lavanda, regolano la produzione di sebo ed attenuano i rossori dovuti alle imperfezioni. Si può usare mattina e sera, sul viso pulito e dopo aver usato il tonico.

4. Protezione solare

Non dimenticare mai di proteggere la pelle grassa dai danni del sole. Scegli una crema solare leggera, oil-free o con una formulazione adatta alla pelle grassa. Applica una quantità sufficiente di protezione solare ogni giorno, anche quando il cielo è nuvoloso.

A questi passaggi base da effettuare ogni giorno si possono aggiungere i seguenti trattamenti specifici per pelli grasse, da fare invece una volta a settimana o ogni 15 giorni.

Esfoliazione

L’esfoliazione è un passo importante nella cura della pelle grassa, in quanto aiuta a rimuovere le cellule morte e le impurità accumulate sulla superficie della pelle, migliorando la sua texture e riducendo l’untuosità. Per esfoliare la pelle del viso si può usare la Spazzola Viso, da passare sulla pelle con leggeri movimenti circolari per circa 2-3 minuti. Dopodiché procedi con gli step della skincare ovvero maschera, tonico e crema.

Maschere purificanti

Le maschere per il viso sono un ottimo complemento nella routine di cura della pelle grassa. In questo caso sono particolarmente indicate le maschere a base di argilla, in quanto è in grado di assorbire l’eccesso di sebo e le tossine che si accumulano sulla pelle e ha un effetto astringente, come la Maschera Viso Purificante. Questa maschera contiene inoltre Propoli e Papaya, dall’azione dermopurificante e lenitiva, rendendo il prodotto un valido rimedio per eliminare le impurità e levigare la pelle. Applicare la maschera sul viso dopo la detersione, lasciare in posa per circa 20 minuti, quindi risciacquare e procedere con gli altri passaggi della skincare ovvero tonico e crema. È importante ricordare che le maschere devono essere usate sempre sulla pelle accuratamente pulita e meglio ancora, dopo l’esfoliazione, in caso contrario le impurità penetrerebbero nei pori. Si può realizzare facilmente anche a casa una maschera viso purificante, basta avere a disposizione dell’argilla ed alcuni oli essenziali.

Pelle grassa e acneica

E se spunta un brufolo? La tentazione è quella schiacciarlo ma meglio ricorrere all’aiuto del Roll On Purapelle. A base di olio di Borragine, olio essenziale di Lavanda e olio essenziale di Tea Tree, rimedi naturali dall’azione lenitiva, purificante ed astringente, questo prodotto aiuta a migliorare l’aspetto della pelle. Applicato sull’area interessata riduce infatti il rossore ed aiuta l’imperfezione ad asciugarsi e sparire più velocemente.

Integratori per pelle grassa ed impura

Per favorire l’equilibrio della pelle grassa si può agire anche dall’interno con un integratore alimentare specifico. Gli integratori possono essere un’aggiunta benefica alla routine di cura della pelle grassa in quanto possono fornire sostanze nutritive e antiossidanti che favoriscono il benessere della pelle.

Le Gocce del Benessere Purapelle e la Tisana Purapelle, con la loro sinergia di ingredienti dalle spiccate proprietà depurative (Bardana, Viola Tricolor, Tarassaco, Ortica), sono dei validi integratori alimentari per favorire il trofismo e la fisiologica funzionalità della pelle.

Il loro uso in abbinamento alla skincare quotidiana del viso consente una doppia azione, da dentro e da fuori, che permette un effetto completo e sinergico.

Prendersi cura della propria pelle richiede impegno e costanza, ma seguendo questi consigli su come trattare la pelle grassa, i risultati possono essere gratificanti.

È importante ricordare infine che uno stile di vita sano gioca un ruolo fondamentale nella cura della pelle grassa. Una dieta equilibrata, l’assunzione di acqua a sufficienza, il sonno adeguato e la riduzione dello stress possono contribuire a mantenere la pelle del viso in salute.

Inoltre non dimenticare di consultare un dermatologo per affrontare disturbi specifici della pelle grassa.

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Bardana, Arctium lappa L.
Camomilla, Matricaria chamomilla L.
Limone, Citrus x limon (L.) Burmann
Arancio, Citrus aurantium L.
Tea Tree, Melaleuca alternifolia Mill.
Rusco, Ruscus aculeatus L.
Menta, Mentha x piperita L.
Lavanda, Lavanda officinalis Chaix
Papaya, Carica papaya L.
Borragine, Borago officinalis L.
Viola, Viola tricolor L.
Tarassaco, Taraxacum officinale Weber
Ortica, Urtica dioica L.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Scopri di più
I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario
Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta