Approfondimenti

Rimedi naturali per la protezione della gola

donna-mal-di-gola

Il mal di gola è uno i disturbi più tipici della stagione invernale. Si tratta di un’infiammazione delle mucose delle vie aeree superiori, in particolare vengono colpite la faringe e la laringe.

Può essere causato da infezioni virali o batteriche, ma anche da sbalzi di temperatura, aria troppo secca o troppo umida, dall’esposizione a sostanze irritanti come l’inquinamento od il fumo, o da un abuso della gola. Un esempio sono le persone che cantano o che parlano molto durante la giornata.

Si manifesta con i seguenti sintomi, che possono variare di intensità e durata a seconda dell’estensione dell’infiammazione: dolore, bruciore, arrossamento, gonfiore e secchezza della gola, difficoltà a deglutire e a parlare, ostruzione respiratoria.

Inoltre nelle infiammazioni più forti possono fare comparsa placche, febbre e linfonodi ingrossati.

Quando usare prodotti naturali contro il mal di gola

Il ricorso ai rimedi naturali rappresenta un buon metodo per proteggere la gola. La loro assunzione svolge un ruolo molto importante soprattutto a scopo preventivo e quando compaiono i primi sintomi, come il classico pizzicorio che tutti conosciamo.

In caso di infiammazioni forti, come per esempio tonsilliti e presenza di placche, è consigliabile invece ricorrere al consiglio del medico in quanto possono essere il segnale del sopravvento di un’infezione batterica da debellare con l’utilizzo di antibiotici.

I migliori rimedi naturali per proteggere la gola

Esistono molti rimedi naturali, di derivazione vegetale e non, che possono dare sollievo a laringe e faringe irritate quando il mal di gola si fa sentire. Di seguito una veloce introduzione che approfondiremo nei prossimi articoli.

Tra i più conosciuti sicuramente da citare la Propoli, antibiotico naturale per la gola, con proprietà balsamiche e purificanti.

Troviamo però anche una lunga lista di piante con proprietà lenitive naturali. Tra queste:

  • Salice (Salix alba L.);
  • Spirea (Spirea ulmaria L.);
  • Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.);
  • Ribes nero (Ribes nero L.);
  • Malva (Malva sylvestris L.);
  • Altea (Althaea officinalis L.).

Altre erbe officinali invece svolgono un’azione immunostimolante. La più nota è l’Echinacea. Stimola le naturali difese immunitarie del nostro corpo favorendo il benessere delle vie respiratorie.

Da non dimenticare gli oli essenziali ad azione purificante e balsamica, come quelli di Eucalipto, Timo e Pino Mugo che danno. sollievo e decongestionando le vie aeree.

Questo articolo è a puro scopo informativo, si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica, e non vuole essere in alcun modo di natura prescrittiva. Prima dell’utilizzo di qualsiasi rimedio naturale chiedere consiglio al proprio medico curante.

Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

2 Commenti

  • Rispondi
    mariangela
    15 Gennaio 2018 a 16:17

    La propoli è davvero un ottimo prodotto. La sto assumendo da un po’ di giorni dopo aver letto su sorgentenatura che è anche buon aiuto contro il mal di gola e confermo, da quando la sto prendendo sto molto meglio rispetto al mal di gola. Vorrei chiedere se è indicato anche per i bambini e quali sono le dosi. Grazie mille

    • Rispondi
      Matteo Veneri
      16 Gennaio 2018 a 10:22

      Per i bambini è consigliato il preparato di propoli non alcolico, nella dose di 15/20 gocce 2 volte al giorno.
      Per gli adulti invece meglio l’estratto idroalcolico nella dose di 40/50 gocce 2 volte al giorno.

      Qui può trovare un ulteriore approfondimento sulla propoli:
      https://blog.erbecedario.it/categorie/approfondimenti/propoli/

Lascia una risposta

COMMENTI RECENTI