Approfondimenti

Ricetta miele con fiori di Tarassaco

Con l’arrivo della primavera, i prati iniziano a colorarsi di giallo grazie alla fioritura del Tarassaco. Questi fiori sono un ingrediente prezioso per la preparazione del finto miele o sciroppo di Tarassaco, una deliziosa alternativa vegan al miele tradizionale di Tarassaco, che si può preparare facilmente anche a casa. 

Ecco come farlo.

Ricetta miele di tarassaco fatto in casa

Ricetta miele tarassaco fatto in casa

Autore:

Tempo di preparazione: 3 ore circa

Ingredienti

  • 300 g di fiori di tarassaco freschi e puliti
  • 1 litro di acqua
  • 800 grammi di zucchero
  • 1 limone
  • 2/3 chiodi di garofano

Inoltre ti servirà:

  • 1 pentola in acciaio con coperchio
  • 1 cucchiaio
  • 1 colino
  • 1 ciotola
  • 1 barattolo di vetro.

Procedimento

Ecco come fare con il nostro tutorial passo-passo.

1. Si inizia raccogliendo i fiori di Tarassaco in una zona lontano dal traffico o altre fonti di inquinamento, scegliendo quelli belli aperti e non sciupati.

raccogliere fiori tarassaco

2. Si lavano quindi i fiori sotto l’acqua corrente in modo da togliere eventuali impurità presenti come residui di terra e polvere. 

lavare fiori tarassaco

3. I fiori quindi vanno messi in una pentola insieme all’acqua, al limone tagliato a pezzi e ai chiodi di garofano portando il tutto ad ebollizione e lasciando cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti (l’acqua dovrà ridursi di circa la metà). 

 pentola fiori tarassaco, acqua, limone, chiodi garofano

4. Spegnere il fuoco e lasciare macerare i fiori nell’acqua per circa un paio d’ore, in modo che i fiori abbiano modo di rilasciare tutti i loro aromi e sapori quindi filtrare il liquido attraverso un colino a maglia fine, premendo bene i fiori per estrarre tutto il liquido possibile.

5. Rimettere il liquido nella pentola, aggiungere lo zucchero, mescolare bene e portare nuovamente a ebollizione, lasciando cuocere finché lo sciroppo non si è addensato e ha raggiunto una consistenza simile a quella del miele (circa altri 20-30 minuti). 

liquido colore tipo miele

6. Togliere dal fuoco e versare il finto miele in un barattolo di vetro pulito.

 finto miele tarassaco vegano in barattolo

Proprietà, benefici, utilizzo

A cosa fa bene? Con questo sciroppo si possono sfruttare le proprietà benefiche della pianta del Tarassaco, ossia quelle depurative ed antiossidanti, ottenendo un preparazione che favorisce l’eliminazione delle scorie e delle tossine in eccesso aiutando la purificazione del corpo.

Come si usa? Può essere usato sciogliendone un cucchiaino su una tazza di acqua calda oppure si può mangiare direttamente così.

Grazie al suo gusto dolce e leggermente erbaceo, può essere inoltre usato in modo molto simile al vero miele, quindi come dolcificante in diversi cibi (tisane, yogurt, latte, macedonie di frutta e molto altro ancora), spalmato su una fetta di pane o su una fetta biscottata, oppure cin abbinamenti con formaggi e salumi. 

Controindicazioni

Si tratta di un prodotto dalle importanti quantità di zucchero, e quindi con un alto apporto di calorie e un alto indice glicemico. Queste caratteristiche lo rendono inadatto a diabetici e persone che seguono una dieta dimagrante.

Inoltre è meglio non usarlo in gravidanza.

Conservazione

In un luogo fresco e secco il finto miele di tarassaco si può conservare per circa 1 anno.

A differenza del miele tradizionale di Tarassaco, questa prodotto rimane abbastanza liquido e non cristallizza.

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Tarassaco, Taraxacum officinale Weber

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario
Offerte Erbecedario Erboristeria on line Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario Erbecedario Erboristeria online: vendita prodotti naturali, artigianali ed italiani

Potrebbe interessarti anche

1 commento

  • Rispondi
    paola murgioni
    5 Settembre 2023 a 15:00

    Mi sembra buono io già uso le gocce in primavera e sono contenta di poter fare il miele di tarassaco con zucchero

Lascia una risposta

COMMENTI RECENTI