Pausa caffè? No, pausa tisana!

Tisane Erbecedario

Pausa caffè?

No, pausa tisana!

Qui all’Erbecedario durante i nostri break, al posto del caffè, ci piace gustare una delle nostre buonissime tisane, per una pausa alternativa, gustosa e benefica.

Perché durante la pausa al lavoro non provi anche tu a bere una tisana al posto del caffè?

Perché scegliere una tisana per una pausa al lavoro?

La pausa è un vero e proprio must che accomuna tutti i luoghi di lavoro. Un momento importante della giornata lavorativa, in cui ci si allontana dalla propria postazione di lavoro e si prende qualche minuto di “riposo” bevendo un caffè e facendo quattro chiacchiere con i colleghi. Non si tratta di una perdita di tempo, ma di un’occasione utile per allentare lo stress e staccare la mente da ciò che stavamo facendo, ritornando poi al lavoro con maggiore concentrazione ed energia.

Quando si dice la parola “pausa” molte persone non riescono a non aggiungere anche la parola “caffe’”. In realtà durante la pausa al lavoro si possono consumare anche altre bevande, come le tisane. 

Ecco i motivi per cui scegliere una tisana per la pausa al lavoro al posto del caffè:

  • Benefici per la salute: le tisane sono bevande salutari, che favoriscono il benessere del corpo. Possono avere varie proprietà, come ad esempio antiossidanti, digestive o tonificanti, ma possono anche essere depurative, drenanti o rilassanti, a seconda del loro contenuto di erbe. In base alla tisana che si sceglie, si possono godere di questi benefici durante la pausa al lavoro. Le tisane inoltre sono completamente naturali, non hanno bisogno di essere zuccherate e non contengono additivi ed aromi aggiunti.
  • Maggiore idratazione: bere una tisana, calda o fredda, può aiutare ad idratarsi durante la giornata lavorativa, specialmente per chi è solito dimenticare di bere abbastanza acqua.
  • Senza caffeina: si possono scegliere tisane a base di erbe dall’azione tonificante e ricostituente che donano energia a corpo a mente, senza però apportare caffeina.
  • Un vero momento di stacco: il tempo e la gestualità per preparare e degustare una tisana permettono di prendersi davvero una pausa in cui si ci rilassa e si pensa a stare bene con sé stessi. Inoltre preparare e condividere una tisana con i colleghi può essere d’aiuto per socializzare e migliorare l’atmosfera lavorativa. Ma la tisana può essere preparata anche a casa, messa all’interno di una borraccia ed essere così portata comodamente in ufficio già pronta.
  • Pausa gustosa ed alternativa: a differenza di quanto si possa pensare le tisane possono avere un gusto molto gradevole. Inoltre scegliere una tisana piuttosto che il caffè può essere un modo per variare e aumentare la varietà di bevande che consumiamo durante la giornata.

Quali tisane scegliere?

In base all’effetto che si vuole ottenere si possono scegliere vari tipi di tisane durante la pausa al lavoro. 

Ecco 5 nostre tisane che si addicono di più a questo momento:

  • Tisana Zenzero: tisana a base di Zenzero, Menta e Verbena odorosa. Dal gusto piacevolmente pungente e fresco, svolge un’azione tonica ed energizzante. Ideale per chi dice basta al quarto caffè della giornata e desidera l’azione naturale delle piante per ritrovare carica ed energia.
  • Tisana Relax: tisana a base di Melissa, Biancospino e Passiflora. Favorisce il rilassamento del corpo, aiutando a contrastare nervosismo ed agitazione. Adatta quando i nervi non tengono più e quando lo stress raggiunge livelli insopportabili.
  • Tisana Frutti e Fiori: tisana con Rosa canina, Mirtillo nero, Ribes nero e Timo, erbe officinali dalle proprietà antiossidanti e di supporto per l’organismo. Gradevole bevanda, dal gusto leggermente erbaceo, ideale per quanto non ci sentiamo al top, ma le scadenze non possono essere rimandate.
  • Tisana Dopopasto: tisana a base di Melissa, Timo, Menta piperita e Lavanda. Dal gusto fresco e leggero, favorisce la digestione e contrasta il gonfiore addominale. Ideale quando il pranzo risulta un pò troppo pesante o quando l’ennesimo panino mangiato al volo sembra un macigno nella pancia.
  • Tisana di Bosco: infuso ai frutti di bosco, con fiori di Ibisco, Fiordaliso, Calendula e bacche di Rosa Canina. Fruttato e profumato, questo infuso è l’alternativa perfetta per una pausa sana e ricca di gusto e conquisterà anche i più scettici verso le tisane, grazie alla sua bontà.

Se ne desideri altri tipi, scopri tutta la nostra gamma di tisane comprendente 36 referenze, ognuna con le sue uniche proprietà e caratteristiche.

Schede Erbe:

Per maggiori informazioni sulle Erbe presenti sull’articolo cliccare sui seguenti link:

Zenzero, Zingiber officinale Roscoe
Menta, Mentha x piperita L.
Verbena odorosa, Lippia citriodora Kunth, Aloysia citriodora Palau
Melissa, Melissa officinalis L.
Biancospino, Crataegus monogyna Jacq. (Lindm.)
Passiflora, Passiflora incarnata L.
Rosa Canina, Rosa canina L.
Mirtillo Nero, Vaccinium myrtillus L.
Ribes Nero, Ribes nigrum L.
Timo, Thymus vulgaris L.
Lavanda, Lavanda officinalis Chaix
Ibisco, Hibiscus sabdariffa DC.
Fiordaliso, Centaurea cyanus L.
Calendula, Calendula officinalis L.

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Scopri di più
I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario
Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario Prodotti naturali erboristici per diverse esigenze di benessere Consulenza gratuita con le Erboriste di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta