Brodo di giuggiole: significato e ricetta

brodo di giuggiole

Hai sentito l’espressione “andare in brodo di giuggiole” e ti sei fermato/a riflettere. Che cos’è questo brodo di giuggiole? Che cosa significa? Devi sapere che oltre ad essere un detto o un modo di dire per esprimere grande felicità, il brodo di giuggiole è anche un vero e proprio liquore! Sì, hai capito bene: è una vera e propria bevanda che puoi gustare. E oggi ti sveleremo come si fa e a cosa fa bene.

Ricetta Liquore Brodo di Giuggiole

Autore:

ricetta brodo di giuggiole o zizzole

Un liquore dolce e avvolgente, dal caratteristico sapore di giuggiole. 

Tempo di preparazione: 60-75 minuti

Ingredienti:

  • 1 Kg di giuggiole mature
  • 1 Kg di zucchero
  • 1 Lt di Vino rosso
  • 200 g di Acqua
  • 3 mele cotogne
  • 2 graspi di uva dolce
  • Scorza di 1 limone biologico

Come si prepara: procedimento con foto

Come fare? Ecco la nostra guida passo-passo.

1.Lavare e asciugare le giuggiole, quindi togliere il nocciolo ad ogni giuggiola.

lavare e asciugare giuggiole denocciolate

2.Mettere in una pentola le giuggiole snocciolate, con lo zucchero, l’acqua e gli acidi di uva. Quindi procedere con la cottura a fuoco lento per circa un’oretta, coprendo con un coperchio.

cuocere giuggiole zucchero acqua uva

3.Nel frattempo lavare e tagliare a cubetti le mele cotogne, e prelevare la buccia del limone con un pelapatate. Passata l’ora, unire questi ingredienti alla pentola con le giuggiole. 

aggiungere mele e buccia limone

4.Aggiungere il vino e continuare a cuocere e a mescolare con un cucchiaio di legno fino alla completa evaporazione del vino.

aggiungere vino per gradazione alcolica

5.Filtrare, lasciare raffreddare e quindi imbottigliare

liquore brodo di giuggiole in bottiglia

Curiosità

Cosa sono le giuggiole?

Le giuggiole sono piccoli frutti di un albero appartenente alla famiglia delle Rhamnaceae, pianta conosciuta anche come “dattero cinese”. I suoi piccoli frutti vengono chiamati giuggiole o zizzole, sono dolci, croccanti e ricchi di minerali e vitamine.

Come si mangiano?

La giuggiola è un piccolo frutto che può essere mangiato sia fresco che essiccato. Ecco come consumare le giuggiole: 

  1. Fresche: lavale sotto l’acqua corrente e puoi mangiarle intere, facendo attenzione al nocciolo all’interno. Non lo inghiottire. 
  2. Essiccate: le giuggiole essiccate hanno una consistenza simile a quella dei datteri. Puoi mangiarle direttamente come snack oppure usarle nelle ricette di qualche dolce. 

Cosa vuol dire essere in brodo di giuggiole?

L’espressione “andare in brodo di giuggiole” indica uno stato di grande euforia e felicità. La frase deriva dalla dolcezza e dal sapore piacevole delle giuggiole, che evoca un senso di piacere e contentezza.

Qual è l’origine di questa metafora? Le giuggiole, quando vengono bollite, rilasciano una sostanza dolce e viscosa che rende il brodo particolarmente piacevole al palato. Da qui, l’idea che qualcosa di estremamente piacevole possa rendere una persona contenta come se fosse immersa in questo delizioso brodo. Durante le feste dei duchi mantovani veniva servita questa bevanda. Il successo del suo sapore fu tale che venne creata l’espressione “andare in brodo di giuggiole”, proprio in riferimento al piacere che se ne ricavava consumando. 

Che sapore ha il Brodo di Giuggiole?

Il brodo di giuggiole ha un sapore dolce, leggermente acidulo, con note di dattero, mela e mandorla. L’aggiunta di cannella e chiodi di garofano conferiscono al liquore profondità e un piacevole retrogusto speziato.

Benefici: a cosa fanno bene le giuggiole?

Le giuggiole sono ricche di vitamine (in modo particolare Vitamina C), minerali e fibre. 

Le proprietà benefiche delle giuggiole sulla salute sono:

  • Antiossidanti: combatte i radicali liberi e ritardano l’invecchiamento. 
  • Digestione: le fibre delle giuggiole promuovono la regolarità intestinale e aiutano la digestione. 
  • Sistema immunitario: la vitamina C rafforza il sistema immunitario. 
  • Pressione sanguigna: alcuni composti delle giuggiole possono aiutare a regolare la pressione sanguigna. 
  • Sonno: contengono triptofano, che può favorire il sonno. 

Questo articolo si basa sull’uso popolare tradizionale e sulla letteratura scientifica. Le informazioni ed i consigli presenti non sono di natura prescrittiva o curativa, ma hanno solo uno scopo informativo.

Erbecedario Linea Verde Discovery Rai Uno 1 giugno 2024 Prodotti naturali igiene e pulizia corpo Erbecedario Vendita online prodotti e rimedi naturali contro stanchezza erboristeria Erbecedario I prodotti consigliati dagli Erboristi di Erbecedario

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

    Lascia una risposta